Coronavirus Milano: Sala pronto a chiudere i Navigli – VIDEO

Emergenza Coronavirus a Milano, troppa gente a passeggio col primo sole: il sindaco Giuseppe Sala pronto a chiudere i Navigli.

Le immagini delle persone a spasso lungo i Navigli a Milano stanno facendo il giro del mondo e hanno fatto arrabbiare molto il primo cittadino del capoluogo meneghino, Giuseppe Sala. Questi ha infatti minacciato la chiusura, qualora quella situazione non cambiasse.

Leggi anche –> Milano | regole calpestate | assembramenti e niente mascherina | FOTO

I residenti in zona hanno denunciato gli assembramenti nel cuore di Milano, scattando foto e realizzando video finiti poi sui social. C’è chi evidenzia come quelle “immagini schiacciate” diano una prospettiva sbagliata delle persone realmente in giro. Sta di fatto che in tanti ritengono si tratti di una situazione assurda.

Leggi anche –>Riapertura scuola: ingressi scaglionati, mascherine e percorsi nei corridoi

milano assembramenti

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Giuseppe Sala chi è
Getty Images

Per tale ragione, Giuseppe Sala si è sentito in dovere di intervenire e di chiarire il suo pensiero: “Non permetterò che quattro scalmanati senza mascherina mettano in discussione tutto ciò. Potevamo essere inconsapevoli due o tre mesi fa, anche io lo sono stato, ma non ora, dopo tutto quello che abbiamo visto. Io non sono un politico da metafore, sono un politico da atti. O le cose cambiano oggi, non domani, è un ultimatum, o io domani come al solito sarò qui a Palazzo Marino e prenderò provvedimenti, chiudo i Navigli e chiudo l’asporto”. Preoccupato anche l’infettivologo Massimo Galli, intervistato da ‘Repubblica’: “La situazione di Milano è un po’ una bomba, appunto perché in tanti sono stati chiusi in casa con la malattia. Abbiamo un numero altissimo di infettati, che ora tornano in circolazione. È evidente che sono necessari maggiori controlli”.