Omicidio Annamaria Sorrentino, clamorosa svolta: sparita la supertestimone

Omicidio Annamaria Sorrentino, clamorosa svolta: sparita la supertestimone che ha assistito a tutto quanto è accaduto. 

Annamaria Sorrentino

Clamorosa svolta nel caso dell’omicidio di Annamaria Sorrentino, la miss campana morta dopo un volo dal balcone di una casa di Parghelia, in provincia di Vibo Valentia per la cui morte è indagato anche il marito Paolo Foresta (con l’accusa di omicidio preterintenzionale). A parlarne in esclusiva il settimanale Giallo.

Leggi anche –> Annamaria Sorrentino, i file segreti nel suo telefonino: lì c’è la verità sulla sua morte

In base a quanto si apprende sarebbe accaduto qualcosa di davvero inatteso che complica non poco la già intricata vicenda e la relativa indagine degli inquirenti.

Leggi anche –> Annamaria Sorrentino disse all’amica: “Se mi succede qualcosa chiama mia sorella”

A riportare i fatti a Giallo è Luisa Sorrentino, la sorella della vittima: “Che fine ha fatto la supertestimone che aveva detto di aver visto in diretta l’omicidio di mia sorella mentre si trovava al telefono? Non siamo più riusciti a contattarla. Ci risulta che abbia lasciato l’abitazione in cui viveva in provincia di Caserta. Insomma, è sparita.

Spero che i Carabinieri sappiano qualcosa. Mi auguro che la procura che indaga sulla morte di Annamaria abbia raccolto tutte le importanti informazioni che questa donna aveva fornito anche pubblicamente. Purtroppo però ho molti dubbi. Ho tanta paura che non sia stato fatto nulla. Temo anche che questa supertestimone nel frattempo sia stata minacciata”.

Il racconto della supertestimone amica di Annamaria Sorrentino

La supertestimone di cui si parla è Claudia Salerno, amica di Annamaria Sorrentino. La donna aveva spiegato di essere stata al telefono con la vittima proprio nel momento in cui avveniva la tragedia e di aver dunque assistito in diretta all’omicidio attraverso la videochiamata. Ecco le sue parole: “Lei era molto spaventata. Mi faceva capire che non poteva comunicare. Dietro di lei c’era Gaetano (uno degli amici presenti in quella casa) e al suo fianco il marito Paolo. Controllavano ogni suo movimento. Poi è successo qualcosa di terribile. Gaetano l’ha spinta forte e lei è volata giù dal balcone. Ho visto tutto in diretta, mi sono impressionata e ho chiuso la chiamata”.

Annamaria Sorrentino