Squalo scatena il panico in Sardegna: “Avvistato a pochi metri dalla costa”

Paura in Sardegna, e precisamente sulla costa di Olbia, per un grosso squalo avvistato nelle scorse ore, a quanto pare a poca distanza dalla terraferma.

Uno squalo si aggira per la costa di Olbia. La notizia, con tanto di video dimostrativo, ha travalicato nelle scorse ore i confini della Sardegna – dove l’animale ha scatenato il panico tra la popolazione – e sta facendo il giro del web, complice anche il probabile nesso con l’emergenza Coronavirus.

Leggi anche –> Squalo mangia uomo | trovata mano con fede nuziale nello stomaco

Leggi anche –> Jesolo: squalo di 2,5 metri fa “amicizia” con i pescatori – VIDEO 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lo squalo “incuriosito” dall’assenza di imbarcazioni

Sorpresa e paura: sono queste le sensazioni suscitate dallo squalo avvistato in Sardegna, nell’area di mare di Cala Finanza tra Porto San Paolo e l’isola di Tavolara, in provincia di Olbia. L’animale è stato notato a pochissima distanza dalla costa da una barca di pescatori del posto, i quali lo hanno seguito girando anche un filmato in cui si vede bene il grosso pesce a pelo d’acqua con la pinna che emerge.

Per fortuna in questi giorni di lockdown imposto dal Coronavirus non ci sono bagnanti in acqua, altrimenti le conseguenze avrebbero potuto essere ben peggiori, visto che lo squalo si aggirava a poca distanza dalla costa, in una località marine tra le più belle della Sardegna e solitamente superaffollata nei mesi estivi. L’ipotesi al momento più accreditata è che lo squalo si sia avvicinato alla riva proprio per l’assenza di persone e imbarcazioni. Un po’ come hanno fatto nei giorni scorsi cerbiatti, cinghiali e compagnia bella in tante città…

 hanno fatto nei giorni scorsi

EDS