Paolo Agnelli, chi è l’imprenditore bergamasco: carriera e curiosità

0
8

Chi è l’imprenditore bergamasco Paolo Agnelli, carriera e curiosità sul Presidente del gruppo Alluminio Agnelli e Presidente di Confimi Industria.

(screenshot video)

Proveniente da Lallio, provincia di Bergamo, classe 1951, Paolo Agnelli, imprenditore di terza generazione, è Presidente del Gruppo Alluminio Agnelli. Si tratta di un’azienda leader nel settore dell’estrusione dell’alluminio e delle pentole professionali.

Leggi anche –> Flavio Cattaneo, chi è l’imprenditore marito di Sabrina Ferilli

Inoltre, è Socio Fondatore e Presidente di Confimi Industria – Confederazione dell’Industria Manifatturiera e dell’Impresa Privata. Provenendo dalla provincia di Bergamo, è stato tra gli imprenditori più attivi nell’emergenza Coronavirus, partecipando anche a trasmissioni televisive.

Leggi anche –> Antonello Colonna, chi è lo chef e imprenditore della ristorazione

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Carriera e curiosità su Paolo Agnelli

Paolo Agnelli è dunque erede dell’impero dell’alluminio fondato nel 1907. Secondo i dati forniti qualche anno fa dal quotidiano Il Foglio, la sua attività imprenditoriale conta tredici aziende, 350 dipendenti, 150 milioni di fatturato. Sono in grado di produrre fino a un milione di pentole l’anno, coprendo il 75 per cento del mercato italiano di fascia alta. Coprono inoltre il 30% del mercato mondiale, rivolgendosi soprattutto a chef e aspiranti tali.

La qualità è stata sempre al centro dell’azienda di famiglia, già nelle intenzioni del fondatore Baldassarre Agnelli, agli inizi del secolo scorso. Il loro alluminio è diventato negli anni uno status symbol, a partire dalla pentola Quadrifoglio, del 1936, per cuocere quattro piatti diversi con lo stesso gas. Addirittura anche la famosa borraccia che si passarono di mano i ciclisti Coppi e Bartali, in un’immagine che fa parte della storia di questo sport, è prodotta dall’azienda Alluminio Agnelli.