Javier Rigau, chi è l’uomo accusato di aver raggirato Gina Lollobrigida

Javier Rigau è l’ex compagno della celebre Gina Lollobrigida, i due hanno concluso la loro storia con una straziante causa legale. Scopriamo chi è.

“Già a 27 anni, dopo la laurea in Legge, avevo un patrimonio stimato sette o otto volte quello di Gina, che ha più che altro la villa sull’Appia a Roma e aveva tre appartamenti vicino piazza di Spagna che Piazzolla ha fatto vendere.”

Con questa frase Javier Rigau si racconta al Corriere della sera, cercando di chiarire l’assurdità, a suo dire, della causa legale nata fra la Lollobrigida e il suo ormai ex compagno. La storia d’amore tra Javier e Gina ha inizio molti anni prima del grande polverone creatasi con la loro rottura, tornando agli anni del divorzio di Gina con l’ex marito Milko Skofic.

Leggi anche -> Gina Lollobrigida perde la sua battaglia: “Vulnerabile e suggestionabile”

Javier Rigau, la storia d’amore con Gina Lollobrigida

D’estate, stavamo insieme anche tre mesi […]lei veniva nella mia casa al mare o in quella in montagna. Piazzolla era arrivato nel 2009, ma quando c’ero io, spariva lui. Le cose sono cambiate quando lui la accompagnò in America nel 2011.”

Javier è parente di un facoltoso imprenditore spagnolo che successivamente avrebbe lasciato al nipote una quota minoritaria della sua enorme fortuna. Javier avrebbe conosciuta Gina negli anni ’70, nel periodo in cui la giovane attrice stava divorziando. La coppia ha vissuto un trentennio di pura felicità, ma pare che l’arrivo di Andrea Piazzola, segretario della Lollobrigida, avrebbe portato nella coppia non pochi problemi e probabilmente anche la rottura. Javier definisce Piazzola, spalleggiato dalla madre, come un manipolatore che avrebbe spezzato la famiglia di Gina a metà. Questa sera Javier avrà l’opportunità di raccontare nuovamente la sua versione ad “Un giorno in pretura”.

Leggi anche ->Stasera in tv – Un giorno in pretura stasera la prima puntata con Gina Lollobrigida