I luoghi turistici più famosi ed imperdibili di Rio de Janeiro

I luoghi turistici di Rio de Janeiro da visitare sono innumerevoli. Ma quali sono quelli assolutamente imperdibili?

Rio de Janeiro è una destinazione tanto affascinante quanto varia. Seconda città più popolosa del Brasile e la più turistica di tutto il paese, Rio è conosciuta in tutto il mondo per i suoi paesaggi e le sue icone culturali e sportive, oltre che per l’incredibile voglia di vivere e ballare dei carioca.

I luoghi turistici di Rio da non perdere: il Cristo Redentore

il Cristo Redentore: luoghi turistici di rio
Il Cristo Redentore e il Monte Corcovado

Il Cristo Redentore è uno dei luoghi turistici più importanti e famosi di Rio. Situato a 709 metri sul livello del mare, il Cristo Redentore controlla la città di Rio dalla cima del Monte Corcovado. La statua è alta 30 metri e accoglie a braccia aperte le migliaia di turisti che ogni giorno salgono al belvedere per godere della vista a 360 gradi sulla città meravigliosa. È raggiungibile in Uber o con una funicolare a cremagliera che parte da Cosme Velho ogni trenta minuti.

È consigliabile recarsi con anticipo alla funicolare perché di solito c’è molta coda. Inoltre, se deciderete di arrivarci facendo il trekking, è bene non avventurarsi a piedi dopo il tramonto perché potrebbe risultare pericoloso.

Nei giorni molto nuvolosi o piovosi non è consigliabile salire al Monte Corcovado perché la vista sulla città sarebbe incredibilmente ridotta.

Il Pan di Zucchero: un altro imperdibile belvedere di Rio

luoghi turistici di Rio: pan di zucchero
Il Pan di Zucchero

Tra i diversi luoghi turistici imperdibili di Rio troviamo, ovviamente, anche il Pan di Zucchero.

Questa enorme roccia visibile da qualsiasi punto di Rio de Janeiro è alta 338 metri e si trova nella Baia di Guanabara. Il pan di zucchero – in portoghese Pão de Açucar – è un eden verde circondato dalla natura.

Il modo migliore per salire fino in cima al Pan di Zucchero è utilizzare la funivia che parte ogni 20 minuti e percorre i 1.400 metri che separano le colline di Babilonia e Urca. Una volta arrivati a destinazione, potrete godere di una vista impressionante sulla baia e su tutta Rio.

Nel caso in cui non voleste utilizzare la funivia, esiste un trekking che vi porterà fino alla cima della collina Urca. Ma fino ad oggi, purtroppo, l’unico modo per arrivare sul Pan di Zucchero è utilizzando la funivia o scalando (nel vero senso della parola) la collina.

I luoghi turistici di Rio per eccellenza: le spiagge di Copacabana ed Ipanema

spiaggia di copacabana
La spiaggia di Copacabana

Chiunque abbia sentito parlare di Rio almeno una volta nella vita, sicuramente conoscerà le spiagge di Copacabana ed Ipanema.

I quartieri di Copacabana ed Ipanema sono caratterizzati da spiagge lunghe circa 6 chilometri e rappresentano due dei luoghi più turistici di Rio.

Entrambe sono riconosciute come alcune delle spiagge urbane più belle del pianeta. Le attività da svolgere qui sono innumerevoli: c’è chi gioca a volley, chi pratica surf cavalcando le migliori onde, e chi invece preferisce rilassarsi al sole bevendo una rinfrescante acqua di cocco.

Copacabana è conosciuta, inoltre, per essere uno dei luoghi emblematici più famosi dell’America Latina dove passare il capodanno. Il 31 dicembre, infatti, la rinomata spiaggia di Copacabana si riempie di gente tutta vestita di bianco. Per i brasiliani, vestirsi di bianco è segno di buon augurio, pace, fortuna e prosperità per l’anno nuovo.

Ipanema, a sua volta, è famosa grazie alla canzone “Garota de Ipanema” scritta nel 1962 da Vinicius de Moraes.

Il Parque Lage: una delle meraviglie della foresta di Tijuca

Luoghi turistici di rio: il parque lage
Parque Lage

Se vi piace la natura, un altro dei luoghi turistici da visitare a Rio de Janeiro deve per forza essere il meraviglioso Parque Lage.

Ai piedi della foresta di Tijuca e molto vicino al Giardino Botanico, quest’incredibile luogo ospita giardini all’inglese, piccoli laghi e una bella villa che oggi ospita la Scuola di Arti Visive e dove si possono vedere gratuitamente mostre d’arte e spettacoli. È un luogo rilassante, ideale per prendere un caffè, leggere un libro ed osservare il paesaggio.

Il quartiere di Santa Teresa tra i luoghi più turistici di Rio

Santa Teresa tra i luoghi più turistici di Rio
Santa Teresa ed uno dei suoi antichi tram

Il quartiere di Santa Teresa è una delle zone più trendy di Rio de Janeiro. Essa ospita dell’incredibile arte urbana ed è uno di quei luoghi da visitare a Rio de Janeiro dove il tempo sembra essersi fermato.

Qui avrete la possibilità di salire sull’ultimo treno elettrico che corre in Brasile, il famoso bondinho che percorre l’intero quartiere. Godetevi le sue strade coloniali in cima alla collina e l’atmosfera artistica che sgorga dal Parque das Ruinas.

Infine, non perdetevi i 250 gradini colorati della Escadaria Selaron (in italiano scala Selaron) ubicata nel quartiere di Lapa a pochi passi da Santa Teresa.

Il Giardino Botanico di Rio de Janeiro

Il Giardino Botanico di Rio de Janeiro
Il Giardino Botanico di Rio de Janeiro

Con così tante cose da fare a Rio de Janeiro è bene prendersi una pausa e cercare un po’ di riposo. Il Giardino Botanico di Rio de Janeiro è un’oasi di tranquillità proprio dietro la vivace spiaggia di Ipanema. Un rifugio per i Carioca che amano la botanica e cercano la pace, questo luogo è stato costruito all’inizio del XIX secolo per conservare semi e piante per aiutarli ad acclimatarsi ai tropici. Nel 1889, con la proclamazione della Repubblica, i giardini furono finalmente aperti al pubblico.
Nel suo Orquidarium ci sono più di mille tipi di orchidee tropicali e viene coltivata la ninfea più grande del mondo.

La foresta urbana più grande del mondo si trova a Rio

foresta di tijuca
La foresta di Tijuca

Con 28 chilometri quadrati di superficie che attraversano le colline e le montagne costiere di Rio, il Parco Nazionale di Tijuca è la più grande foresta urbana del mondo. Essa spita innumerevoli specie animali e vegetali e le sue cascate e le sue sorgenti naturali vi lasceranno senza fiato.

All’interno della foresta di Tijuca si trovano formazioni rocciose come il famoso Corcovado o la Pedra de Gávea, da cui i conquistadores scrutavano l’orizzonte alla ricerca delle navi nemiche. La vista panoramica è eccezionale, offrendovi uno dei paesaggi più belli di Rio de Janeiro e dei suoi dintorni.

 

Se siete interessati a scoprire una Rio de Janeiro diversa vista dagli occhi di chi ci vive, in questo link troverete tutte le attività da svolgere in città che i turisti di solito non conoscono.

 

Dalla nostra inviata in Brasile Lucia Schettino