Caroline di Baywatch com’era e com’è diventata: la trasformazione

Vediamo da vicino il cambiamento incredibile dell’attrice Yasmine Bleeth, volto noto in Baywatch nel ruolo di Caroline: ecco com’è diventata

Caroline Baywatch

Tutto cambia incredibilmente nella vita. La trasformazione durante gli anni è davvero clamorosa. Così com’è avvenuta per Yasmine Bleeth, una delle protagonista della storia serie tv di Baywatch. Era una delle bagnine sensuali a Malibù nel ruolo di Caroline Holden. Una delle più conosciute dopo Pamela Anderson e David Hasselhoff. Attualmente all’età di 52 anni vive nel sud della California, dove è stata sorpresa mentre passeggiava in compagnia del suo cane.

Leggi anche -> David Hasselhoff, Mitch di Baywatch fa impazzire il web con la sua misteriosa foto a Ibiza

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Caroline di Baywatch, i problemi con la droga

Dopo l’esperienza con Baywatch l’attrice è stata protagonista nella serie tv “Nash Bridges”, dal 1996 al 2001. Successivamente ha dovuto fare i conti con il problema della droga perdendo il controllo della sua vita. E così nel 2000 si è rivolta ad una clinica di riabilitazione per superare la dipendenza da cocaina. Qui ha incontrato anche il suo futuro marito, Paul Cerrito, proprietario di uno strip club. Poi è stata arrestata a Detroit sempre per questioni legate alla droga. La donna, trovata in stato di ebbrezza e possesso di stupefacenti,  è stata condannata a due anni di libertà vigilata.

Caroline Baywatch