Linda Laura Sabbadini: età, carriera, curiosità sulla statistica italiana

Linda Laura Sabbadini è una statistica italiana di grande fama. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei. 

Pioniera delle statistiche e degli studi di genere, Linda Laura Sabbadini è una statistica italiana di grande fama nel campo della Statistica sociale, autrice di studi molto importanti sulle trasformazioni sociali, familiari, demografiche, del lavoro e delle disuguaglianze. Conosciamola più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Linda Laura Sabbadini

Linda Laura Sabbadini è nata a Roma il 5 maggio 1956. Laureata in Scienze Statistiche e Demografiche, ha svolto gran parte dell sua carriera all’Istat, dove è stata direttrice centrale delle indagini su condizioni e qualità della vita dal 2001 al 2011, direttrice del dipartimento delle statistiche sociali e ambientali dal 2011 al 2016 e di nuovo direttrice centrale dal dicembre 2019.

Linda Laura Sabbadini ha guidato il processo di rinnovamento delle statistiche sociali e di genere, dando visibilità nelle statistiche ufficiali agli “invisibili”, ovvero donne, giovani, bambini, disabili, migranti, poveri, senzatetto, anziani, persone LGBT, evidenziandone discriminazioni e bisogni. Ha guidato inoltre il processo di misurazione di fenomeni molto complessi quali la violenza contro le donne, le discriminazioni per orientamento sessuale, la povertà assoluta, i percorsi di caduta in povertà estrema, il bullismo, il mobbing, la corruzione.

Linda Laura Sabbadini ha poi ampliato la misurazione della povertà e delle disuguaglianze in tutte le loro forme e dato una forte spinta allo sviluppo delle statistiche ambientali, per anni in secondo piano all’interno dell’Istat. Ha diretto il più grande osservatorio sulla situazione sociale esistente nel Paese presso l’Istat e il processo di costruzione degli indicatori del benessere equo e sostenibile oltre il Pil a livello nazionale, contribuendo anche al dibattito a livello internazionale in gruppi di alto livello o conferenze scientifiche di Onu, Eurostat, Ocse.

Per il fondamentale ruolo svolto nello sviluppo delle statistiche di genere anche a livello internazionale, nel 2006 Linda Laura Sabbadini è stata insignita dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi con l’Onorificenza di Commendatore Ordine al Merito. Tra gli altri incarichi, ha partecipato alla Commissione Nazionale Parità in qualità di esperta ed è stata componente della Commissione povertà (CIES) ed è membro del Comitato scientifico dell’UPB Ufficio parlamentare del bilancio. È autrice di più di 100 pubblicazioni scientifiche e nel 2015 è stata inserita nella pubblicazione sulle 100 Eccellenze Italiane. Ha sempre unito all’attività scientifica un’intensa cooperazione con l’associazionismo e il mondo delle Ong, in un’ottica di servizio alla comunità e alle istituzioni. Ha alle spalle una lunga collaborazione con La Stampa e Dal 27 aprile scorso è editorialista di Repubblica.

EDS