Gherardo Colombo chi è l’ex magistrato: età, foto, carriera politica

Gherardo Colombo chi è l’ex magistrato, giurista e saggista italiano, celebre per le inchieste della Loggia P2 e il processo di Mani Pulite. 

Gherardo Colombo è nato a Briosco, nel comune di Monza e Brianza, nel 1946. Si laurea in Giurisprudenza all’Università del Sacro Cuore nel 1969 ed inizia ad operare in qualità di giudice nella sezione penale della Corte di Milano.

Leggi anche -> Il Cacciatore, chi è Alfonso Sabella: il magistrato ha ispirato la serie tv

Entrato in magistratura nel 1974, Colombo lavora come osservatore per conto della Società Internazionale di Difesa Sociale, alla commissione di esperti per la cooperazione internazionale nella confisca dei profitti illeciti del Consiglio d’Europa. Ha fatto parte del gruppo sulla corruzione presso il Consiglio d’Europa, contribuendo alla redazione del testo della Convenzione internazionale sulla corruzione sottoscritta a Strasburgo nel gennaio 1999. E’ stato consulente della Commissione Parlamentare di Inchiesta sul terrorismo in Italia, e successivamente è stato consulente per la Commissione Parlamentare di Inchiesta sulla mafia.

Leggi anche -> Moshe Bejski, chi era: storia del magistrato ebreo sopravvissuto ad Auschwitz

Le inchieste celebri dell’ex magistrato Gherardo Colombo

Dal 1989 al 2005, inoltre, Gherardo Colombo è sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Milano. Ha collaborato a inchieste celebri come la scoperta della Loggia P2, l’omicidio dell’avvocato Giorgio Ambrosoli, i fondi neri IRI, l’inchiesta Mani Pulite, i processi Imi-Sir Lodo Mondadori e Sme. Ha abbandonato la magistratura nel 2007 e dal 2009 è presidente della casa editrice Garzanti Libri.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!