Salerno, le ultime parole del 13enne Riccardo: “Sono stanco di vivere”

La tragedia avvenuta a Salerno due giorni fa ha visto la scomparsa di Riccardo, ragazzo di 13 anni: i carabinieri hanno ritrovato l’ultimo biglietto 

figlio uccide padre

Una nuova tragedia in Campania. Nella serata di mercoledì a Salerno è morto sul colpo Riccardo, ragazzo di 13 anni, che è precipitato dal settimo piano di un palazzo. Per le forze d’ordine non ci sono dubbi: è stato suicidio. L’incidente è in Via Madonna del Monte a Salerno: i sanitari del 118 hanno cercato di salvarlo, ma non c’è stato modo di fare nulla. Appena arrivati sul posto, hanno dovuto constatare soltanto il decesso del ragazzo.

Leggi anche -> Salerno, ragazzo precipita dal settimo piano e muore: aveva 13 anni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Salerno, l’ultimo biglietto di Riccardo

Come svelato dall’edizione “La città di Salerno” il ragazzo avrebbe lasciato un messaggio su un biglietto ritrovato dalle forze dell’ordine: “Sono stanco di vivere”. Le indagini su Riccardo Pastore continueranno sul pc e sul cellulare per capire e risalire al motivo del gesto e dello stato psicologico del ragazzo. Riccardo era un ragazzo perbene con una famiglia alle spalle: al momento del dramma era in casa con il padre ed il fratello maggiore. La madre era fuori per motivi di lavoro.