Salvini gioca coi Lego: “Costruisco ruspe con mia figlia” – VIDEO

Il leader della Lega Matteo Salvini ha postato un video in cui costruisce una ruspa con la piccola Mirta. E gli utenti sul web si scatenano…

Tornano a far notizie le famose “ruspe” evocate da Salvini, ma in forma decisamente inaspettata: su Twitter il segretario della Lega ha raccontato con un video un momento di gioco con la figlia Mirta che ha immancabilmente fatto il giro del web.

Leggi anche –> Boss mafiosi ai domiciliari, Salvini: “Grazie a leggi su Coronavirus”

Leggi anche –> Salvini, la proposta anti-Coronavirus: “Mille euro a famiglia per le vacanze”

Le immagini in questione mostrano papà Matteo e la figliola mentre costruiscono la macchina per la movimentazione di terra dei Lego. “Oggi si costruisce con la mia principessa. Abilità straordinaria. Il regalo che ci hanno fatto non è ovviamente a caso. Tutto bene Mirti? Buona giornata!”, annuncia felice l’ex ministro dell’Interno.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’ultimo diversivo di Salvini sui social

Nel giro di poche decine di minuti i social di Salvini sono stati inondati da una valanga di cmmenti, la maggior parte dei quali a sostegno del segretario federale del Carroccio. “Stessi gusti del papà, buon sangue non mente, bisogna andare verso Palazzo Chigi e Montecitorio a togliere i campi poltronari”, chiosa un utente tra i tanti. E un’altra ha commentato: “Brava Mirta! Matteo ricominciamo a usarla questa benedetta ruspa però…basta con i toni concilianti che poi…hai visto a cosa servono?”.

E ancora: “Costruite bene la ruspa per scavare la fossa a questo governo, buona giornata un bacione alla principessina Mirta”; “Il mio sogno? La caduta di questo governo da incubo!”; “Questo governo mi fa più paura del Coronavirus”; “Matteo qui va ricostruita l’Italia, ma certo non con i 5S al governo né con i veterocomunisti del PD! È mai possibile che la nostra Italia sia il fanalino di coda in Europa?”, domanda un altro utente su Twitter. Quando il gioco si fa serio…

EDS