Riapertura scuole | il ministro Azzolina | “In aula appena sarà possibile farlo”

Il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, parla riguardo all’ipotesi riapertura scuole ed illustra gli investimenti messi in atto dal Governo.

Lucia Azzolina riapertura scuole
Situazione riapertura scuole le parole del ministro Lucia Azzolina Foto dal web

Lucia Azzolina, ministro dell’Istruzione, interviene a Montecitorio nel corso di una interrogazione parlamentare. Nel suo intervento si parla di riapertura scuole, un qualcosa che il Governo è intenzionato a fare soltanto quando ci saranno le giuste condizioni di sicurezza.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, tracce genetiche nelle fogne di Roma e Milano – VIDEO

“L’attività didattica in aula come di consueto riprenderà solamente quando la situazione lo renderà possibile. C’è da pensare alla salute di alunni, corpo docenti e personale scolastico, in tutta la nostra nazione”. E sempre la Azzolina fa sapere che l’Esecutivo Conte ha stanziato fondi notevoli per migliorare le condizioni dell’apparato dell’istruzione in Italia. “Solo a marzo abbiamo distribuito 510 milioni di euro per la messa in sicurezze delle scuole italiane. Ora è in corso d’essere una graduatoria del bando da 98 milioni per far si che vengano raggiunti gli standard richiesti in materia di normativa antincendio. Ed ancora, altri 320 sono giunti alle Regioni per autorizzare gli interventi da inizio giugno”.

LEGGI ANCHE –> Fase 2, Conte: “Pronti altri 50 miliardi per famiglie e imprese”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Riapertura scuole, la Azzolina spiega i provvedimenti del Governo

La Azzolina annuncia anche la predisposizione del decreto di assegnazione £da 855 milioni per messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle delle scuole secondarie di secondo grado, come previsto dalla legge di bilancio per il 2020″. Tanti altri sono i provvedimenti del Governo resi noti. A quanto annunciato dalla Azzolina va aggiunto anche un intervento di 65,9 milioni di euro da parte degli enti locali per un check approfondito sullo stato strutturale di controsoffitti e solai negli istituti scolastici. “Siamo attivamente al lavoro per garantire a tutti gli studenti d’Italia il massimo livello di sicurezza e la continuità didattica consueta e garantita dalla costituzione. La riapertura scuole avverrà come detto al massimo delle condizioni di sicurezza di tutti”.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Milano | corpi delle vittime abbandonati al cimitero