Bambino morto | Agostino aveva 3 anni | come è successa la disgrazia

È lutto cittadino a Monreale, in provincia di Palermo, dopo il drammatico episodio del bambino morto in maniera decisamente sfortunata tra sabato e domenica.

bambino morto
La tremenda sciagura del bambino morto a Monreale Foto dal web

Parlano su Facebook i genitori affranti del bambino morto a soli 3 anni a seguito di una tragica circostanza. Il piccolo si chiamava Agostino e la mamma Stefania ed il papà Antonio lo ricordano così.

LEGGI ANCHE –> Tre bambini abbandonati in altrettanti casi diversi | erano fratellini

“Mio piccolo angelo, stanotte sei volato via. Ci hai lasciato nel silenzio assordante. Sono sicuro che adesso starai tenendo la mano stretta stretta a mio padre e che anche da lassù sorriderai”. A recidere questa piccolissima vita una corda da tenda, che ha finito con lo strangolare fatalmente il povero Agostino. Come tutti i bambini di quella età, anche lui era rimasto incuriosito da quell’oggetto. Ma purtroppo ci sono tante cose in casa che nascondono delle insidie potenzialmente pericolose ed anche letali. La vicenda ha avuto luogo tra sabato 18 e domenica 19 aprile verso l’una di notte, a Monreale, in provincia di Palermo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Morte tragica per un bambino di 6 anni: cade nel forno di terracotta davanti alla famiglia

Bambino morto, come è avvenuta la tragedia

Le autorità hanno appreso che i genitori del bambino morto stavano guardando la televisione in salotto dopo aver messo a dormire il loro figlioletto. Quest’ultimo però si è alzato e lì è avvenuto il contatto ravvicinato fatale con il cordino della tenda. Agostino era salito su di un tavolo, scivolando e restando impigliato per il collo. A trovarlo privo di sensi il papà, che ha subito allertato il 118. Ma purtroppo non c’è stato niente da fare. Ed ora i genitori e tanti altri fra parenti ed amici non riescono a farsi pace. A Monreale decretato il lutto cittadino a seguito di questa terribile disgrazia, su disposizione del sindaco, Alberto Arcidiacono.

LEGGI ANCHE –> Mamma muore di Coronavirus ma prima riesce a partorire una bambina