Coppia arriva a Como dalla Germania per un compleanno: scatta la denuncia

Una giovane coppia bavarese è stata denunciata dalla Guardia di Finanza dopo un controllo a Como: si erano spostati per festeggiare il compleanno.

Difficile comprendere cosa porti a rischiare una denuncia, grane legali ed un possibile contagio in un periodo storico come questo. Eppure accennano a bloccarsi i casi di persone che cercano di spostarsi eludendo le restrizioni previste dalla quarantena. Ieri il Ministero dell’Interno è stato costretto ad emanare una circolare nella quale informava i cittadini che nei prossimi giorni ci saranno controlli a tappeto per evitare esodi per le festività pasquali.

Leggi anche ->Mamma esce a fare la spesa, 13enne stuprata e uccisa in casa sua

L’ultimo episodio di gita fuori porta senza la necessaria giustificazione è stato registrato sempre in Italia, ma riguarda una giovane coppia bavarese. I due fidanzatini hanno preso l’auto e sono giunti ieri a Como, diretti a Menaggio. Il viaggio era proseguito senza particolari intoppi, ma poco prima che giungessero a destinazione sono stati fermati da una pattuglia della Guardia di Finanza.

Leggi anche ->Morta Samar Sinjab, è il centesimo medico morto in Italia per il Coronavirus

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coppia denunciata a Como: volevano raggiungere la residenza estiva per festeggiare un compleanno

Quando i militari gli hanno chiesto il motivo di quello spostamento, i due ragazzi hanno risposto che si erano mossi per prestare assistenza alla madre di lui. I giovani hanno spiegato che la donna era rimasta nella residenza estiva di Como a causa delle restrizioni legate all’emergenza Coronavirus. Una motivazione valida, peccato che fosse assolutamente falsa. I militari si sono offerti di accompagnarli fino all’abitazione di Menaggio, ma controllandola si sono resi conto che era vuota. A quel punto la coppia si è vista costretta a confessare che avevano deciso di passare il compleanno di lui nella residenza estiva. Ovviamente i finanzieri hanno fatto scattare una denuncia nei loro confronti.