Alessia Ferrante, chi era l’influencer morta a 37 anni: vita, foto e carriera

La brillante influencer Alessia Ferrante se ne è andata a soli 37 anni durante una liposuzione. Ecco tutto quel che abbiamo scoperto su di lei. 

Aveva soli 37 anni e oltre 100mila follower su Instagram Alessia Ferrante, la donna originaria di Bisceglie (provincia di Barletta-Andria-Tran, in Puglia) che è tragicamente morta durante un intervento di liposuzione in un poliambulatorio privato di Monopoli. Stando a una prima ricostruzione della disgrazia, è andata in arresto cardiaco dopo l’anestesia e non si è purtroppo riusciti a salvarla. Per la vicenda è già formalmente indagato per omicidio colposo il titolare della struttura, il chirurgo plastico Francesco Reho. Ma conosciamo più da vicino Alessia e la sua storia.

Leggi anche –> Alessia Ferrante, inchiesta sulla morte dell’influencer figlia dell’ex calciatore 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Alessia Ferrante

Già in passato Alessia Ferrante si era sottoposta ad altri interventi di chirurgia plastica in altri studi medici. L’ultimo di questi, risalente all’ottobre 2019, era stato eseguito nello stesso poliambulatorio del dottor Reho. Sul suo profilo Instagram, che conta 107mila follower, Alessia sponsorizzava spesso la chirurgia estetica.

“E poi un giorno usciremo” ha scritto in uno degli ultimi post apparsi sul social, “sarà un giorno qualsiasi, uno dei tanti, dove il sole però brillerà di più e i bambini torneranno a giocare per strada. Ma tu ti fermerai a guardarli”. Poche parole che però bastano a capire quanto Alessia fosse una persona positiva, energica, solare, e con tanta voglia di vivere.

Figlia di Renzo Ferrante, ex calciatore biscegliese e attuale dirigente e allenatore delle giovanili dell’Unione calcio Bisceglie, Alessia era una donna bellissima, e naturalmente molto attenta all’aspetto fisico. Nessuno avrebbe mai immaginato per lei una fine del genere. “Il dolore che ha colpito la famiglia Ferrante lascia tutti noi dell’Unione Calcio sgomenti e addolorati – si legge in un messaggio pubblicato sui social dai colleghi del papà di Alessia – . Ci stringiamo in un abbraccio all’amico fraterno Renzo ed alla sua famiglia per la prematura ed improvvisa scomparsa della adorata figlia”.

EDS