Test del QI più breve al mondo, solo 3 domande: l’80% non lo supera

Il test del QI più corto al mondo presenta soltanto tre quesiti, ma l’80% di coloro che lo provano fallisce. Solo una persona su cinque riesce a dare le risposte giuste.

Per chi vorrebbe testare la propria intelligenza e conoscere il proprio quoziente intellettivo ma non ha voglia di fare un test lungo, da oggi ha una possibilità. Il test per misurare il QI più corto al mondo presenta soltanto tre quesiti matematici e non dovrebbe richiedere troppo tempo, ma non è affatto semplice.

Leggi anche -> Coronavirus vaccino | si ai test per quello finanziato da Bill Gates

Viene chiamato anche il Cognitive Reflection Test e non è nuovo. Per la prima volta è stato pubblicato in una rivista scientifica nel 2005 dal professore del MIT Shane Frederick. Come parte della sua ricerca, il professore ha presentato il test a oltre 3000 partecipanti e, anche gli studenti di università come Yale e Harvard hanno avuto difficoltà a trovare le soluzioni ai quesiti. Di coloro che hanno partecipato, soltanto il 17% è riuscito a risolvere i tre quesiti del test. L’83%, invece, ha fallito.

Le tre domande del test

1. MAZZA DA BASEBALL E PALLA: Una mazza e una palla costano insieme 1,10 euro. La mazza costa un euro più della palla. Quanto costa la palla?

2. LA MACCHINA AUTOMATICA: Se 5 macchine impiegano 5 minuti per fare 5 pezzi, quanto tempo impiegano 100 macchine per fare 100 pezzi?

3. LO STAGNO DELLE NINFEE: In uno stagno ci sono delle ninfee che ogni giorno raddoppiano la loro estensione sulla superficie dell’acqua. Se impiegano 48 giorni per ricoprire l’intera superficie del lago, quanto impiegano per coprirne la metà?

Leggi anche -> Vaccino Coronavirus | parte la sperimentazione | test anche su 40 farmaci

Parlando del test, il professor Frederick sostiene che: “Ci sono tre parti nel CRT che sono semplici, nel senso che la loro soluzione è facilmente comprensibile quando viene spiegata, eppure arrivare alla risposta giusta spesso richiede una soppressione delle risposte sbagliate che arrivano più facilmente in mente“, così viene riportato dal MirrorInsomma la prima risposta che vi viene in mente quasi sicuramente è quella sbagliata. Pensateci bene!

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Le risposte al Test (Non proseguire se non hai ancora provato a rispondere!)

 

(1) Una mazza e una palla costano insieme 1,10 euro. La mazza costa un euro più della palla. Quanto costa la palla? La palla costa 5 centesimi. In molti rispondono d’impulso “10 centesimi”, ma se così fosse la mazza costerebbe 1 euro e 10 centesimi, che però è il prezzo complessivo. Invece, i 5 centesimi della palla e l’euro e 5 centesimi della mazza fanno esattamente 1 euro e dieci. Secondo lo studio, chi fa il ragionamento corretto tende a essere meno impulsivo e più paziente di chi dà la risposta sbagliata.

(2) Se 5 macchine impiegano 5 minuti per fare 5 pezzi, quanto tempo impiegano 100 macchine per fare 100 pezzi? 5 minuti! La risposta in questo caso è a volte “100”. Espresso in termini diversi (ma equivalenti) il ragionamento è meno ingannevole: se ogni 5 minuti 1 macchina produce 1 pezzo, ogni 5 minuti 100 macchine producono 100 pezzi.

(3) In uno stagno ci sono delle ninfee che ogni giorno raddoppiano la loro estensione sulla superficie dell’acqua. Se impiegano 48 giorni per ricoprire l’intera superficie del lago, quanto impiegano per coprirne la metà? 47 giorni. Se in 48 giorni è ricoperta tutta la superficie dello stagno, e le ninfee raddoppiano ogni giorno, il giorno prima il lago doveva essere coperto a metà. La risposta d’impulso che molti danno è però “24”. (Fonte: Focus.it)