Matt Damon, l’appello contro il Coronavirus dell’attore di Contagion

L’appello contro il Coronavirus dell’attore Matt Damon, protagonista di Contagion: il film è ritenuta la pellicola che ha ‘anticipato’ il virus.

(screenshot video)

Nel bel mezzo dell’attuale crisi del Coronavirus, l’attore Matt Damon è intervenuto per ricordare che mentre ad altre generazioni hanno chiesto di fare cose straordinarie, ci viene solo chiesto di rimanere a casa.

Leggi anche –> Henry Thomas, l’Elliott di E.T., arrestato per guida in stato di ebbrezza

L’attore sottolinea che tutti “possiamo stare insieme solo rimanendo separati”. La star di Hollywood con Kate Winslet e altre star del thriller Contagion, che ha ‘anticipato’ il Coronavirus’, hanno lanciato appelli e dato indicazioni comuni.

Leggi anche –> Julia Stiles: che fine ha fatto l’attrice di Save The Last Dance

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Matt Damon chiede di restare a casa per fermare il Coronavirus

(Kevin Winter/Getty Images)

Spiega Matt Damon in un appello dei giorni scorsi, circolato in Rete: “Ora è il momento di passare tutto il tempo che vuoi a fissare il tuo telefono o il tuo tablet e se qualcuno ti fa passare dei momenti difficili, digli di non disturbarti perché stai salvando delle vite. Assicurati solo di dirglielo da un metro e mezzo di distanza”. Quindi ha aggiunto: “Tutti possiamo farlo insieme semplicemente rimanendo separati. Per favore, fai la tua parte. Ad altre generazioni è stato chiesto di fare cose straordinarie”.

“Ci viene chiesto di restare a casa. Ce l’abbiamo. Per favore, rispettiamo e proteggiamo i nostri anziani”, rimarca Matt Damon, che poi ricorda l’esperienza sul set di Contagion e dice di non trovare strano che quel film, per la tematica che tocca sia stato “rilanciato” in questo periodo difficile. A tal proposito evidenzia: “Nel film, ho interpretato un ragazzo che era immune all’ipotetico virus che si stava diffondendo in tutto il mondo. Quindi, alcune cose per cominciare, quello era un film, questa è la vita reale. Non ho motivo di credere di essere immune a Covid-19 e nemmeno tu, non importa quanto tu sia giovane. Questo è un nuovo virus, ci vorrà del tempo perché i nostri corpi e i nostri medici comprendano il modo migliore per proteggerci”.

The Departed - Il bene e il male