Rumori fastidiosi e luci insolite in cielo, la Spagna lancia l’allarme UFO

Rumori fastidiosi e luci insolite in cielo, dalla Spagna arriva l’allarme UFO: ne parla su Instagram Flowzeta, cantante di reggaeton che vive a Madrid.

Come se la “situazione 2020” non fosse già abbastanza complicata, dalla Spagna arriva un nuovo spaventoso allarme. Alcuni cittadini, durante la notte di questi ultimi giorni, hanno osservato luci insolite in cielo, accompagnate da rumori fastidiosi prolungati o intermittenti, e hanno subito pensato al peggiore di tutti gli scenari: gli alieni. Il primo a parlare della faccenda sui social networks è stato Flowzeta, un cantante di reggaeton che vive a Madrid. Flowzeta conta con quasi 97mila followers sul suo profilo Instagram, e in questi giorni ha raccolto e pubblicato varie testimonianze di “avvistamenti di UFO” nei cieli spagnoli. I video, per chi fosse interessato a vederli, sono davvero tanti e restano pubblicati nelle storie in evidenza dell’artista, nominate “OVNIS” (la sigla spagnola usata per indicare gli “UFO”).

Potrebbe interessarti anche –> La US Navy conferma la presenza di Ufo nei cieli: “Autentici ma non spiegabili”

Rumori fastidiosi e luci insolite in cielo, un cantante di reggaeton spagnolo lancia l’allarme: arrivano gli alieni

Flowzeta sembra davvero convinto che si tratti di UFO, e che l’arrivo degli alieni sulla Terra sia imminente. I suoi followers sono d’accordo con lui, e aggiungono alla faccenda dettagli e teorie sempre più inquietanti: e se il coronavirus fosse solo un modo per chiuderci in casa, in sicurezza, mentre gli alieni sorvolano il nostro pianeta? I video e le paure di complotto continuano ad accumularsi, ma manca qualsiasi evidenza scientifica a sostegno della probabile invasione aliena. E’ molto più probabile che si tratti semplicemente di satelliti, “rifiuti spaziali”, asteroidi o reazioni chimiche in cielo. L’allarme nelle ultime ore si sta diffondendo anche in Cile, negli Stati Uniti, e in alcune città dell’Europa del Nord. Una delle immagini più strabilianti è stata pubblicato dall’account Mundo Anomalo su Twitter, accompagnata dall’hashtag #extraterrestre: “Stanno circolando online queste impressionanti immagini di un UFO”, scrive l’account. “E’ stato fotografato questa notte in provincia di Minera Centinela, in Cile. Non è l’unico, e sembra che sia in corso un’importante ondata di avvistamenti in tutto Sudamerica”.

Allarme UFO: opinioni contrastanti sul web

Sul profilo di Flowzeta c’è anche chi prova a spiegare la realtà delle luci e dei suoni delle ultime notti. L’account @Dgobenite scrive: “I suoni strani sono onde acustiche gravitazionali che si formano nell’atmosfera superiore, il silenzio della quarantena propaga qualsiasi suono su enormi distanze. Quegli oggetti non identificati sono nuovi satelliti lanciati da Elon Musk, sono gli Star Link e si trovano in bassa orbita terrestre. Ne sono già stati lanciati 362 e ne vogliono inviare altri 60, ogni 2 settimane. Tutti i pianeti e le stelle con un buon zoom sembrano altrettanto strani!”. Ma nonostante la spiegazione, molti dei followers del cantante restano convinti che si tratti di UFO. @Vicnieca scrive: Nel mio caso, poco prima dell’inizio della quarantena, ho visto dal mio cortile tre luci fisse che si muovevano nel cielo in fila indiana… Mi sono preoccupato ma non volevo dare importanza o dire niente a nessuno, pensavo che fosse solo una mia paranoia. In questi giorni ho visto che sui social network si parla di questo argomento, legato alla stessa cosa, mi sono preoccupato ancora di più e ieri l’ho detto ai miei genitori. Oggi vedere le vostre storie è il colmo, ho la pelle d’oca. In questi giorni dal mio letto avevo notato anche dei rumori, ma non gli ho dato importanza perché sento sempre rumori dell’autostrada o del treno, sono rimasto sorpreso perché ora non c’è tanto traffico, ma vedendo le tue storie capisco che è tutto collegato”.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News.