Coronavirus in Europa: ecco cosa sta succedendo nelle capitali principali

mappa coronavirus

Record di decessi in Gran Bretagna, impennata dei contagi in Svezia, ancora morti in Spagna e situazione critica anche in Germania e Belgio: il Coronavirus non dà tregua all’Europa. 

L’osservato speciale, se così si può dire, in queste ore è soprattutto la Gran Bretagna. Il ministero della sanità d’Oltremanica ha corretto al ribasso le stime che parlavano di 854 morti nel paese, indicando un incremento giornaliero complessivo di 786 decessi, per un totale esatto di 6.159. Mentre il numero complessivo dei contagi è indicato in 55.242, con una curva di crescita stabilizzata attorno a circa 4.000 al giorno. Resta comunque il numero record di vittime del Coronavirus per la Gran Bretagna.

Leggi anche –> Coronavirus, ancora buone notizie: giù contagi e terapie intensive

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La Svezia cambia strategia

Il Vecchio Continente messo in ginocchio dal Coronavirus

Anche in Spagna, dopo quattro giorni di calo, torna a salire il numero di morti: il ministero della Salute ha registrato 743 nuovi decessi nelle ultime 24 ore, per un totale di 13.798, mentre i casi di contagio salgono oltre la soglia dei 140 mila. In Germania, invece, secondo l’istituto Robert Koch nelle ultime 24 ore si sono registrati 3.824 nuovi contagi, che portano il totale a 99.225, dopo 4 giorni consecutivi di trend in calo, e 173 decessi, per un totale di 1.607.

Passando alla Svezia, più di cento persone contagiate dal Covid-19 sono morte nelle ultime 24 ore, fa sapere l’agenzia pubblica di sanità: ora i contagiati sono 7.693 e i deceduti 591. In Svizzera 552 nuovi casi, in calo rispetto agli 822 del giorno prima, per un totale di almeno 21.652 contagi accertati e 584 morti (25 in più rispetto a ieri). Anche il Belgio ha registrato un’improvvisa impennata dei decessi legati all’epidemia, dopo la notizia della morte di 241 persone nei giorni scorsi in alcune case di riposo nelle Fiandre: il totale sale così a 2.035.

Quanto alla Francia, non ha ancora raggiunto il picco dell’epidemia di Covid-19, come spiega il ministro della sanità Olivier Veran: “Siamo ancora nella fase di peggioramento dell’epidemia”, dunque le misure di contenimento dureranno finché servirà. Ieri la giornata peggiore con 833 morti nelle 24 ore contro i 518 del giorno prima, per un totale di 98.984 casi accertati e 8.911 morti nel paese.

Leggi anche –> Sangue dei guariti per trattare il Coronavirus | dalla Cina risultati incoraggianti

Leggi anche –> Vaccino Coronavirus, sperimentazione finanziata da Bill Gates – VIDEO

EDS