Controlli Coronavirus | weekend del 5 e 6 aprile con boom di denunce

Tanti gli irresponsabili che sono usciti di casa nell’ambito della situazione controlli Coronavirus. Altissimo il numero di chi ha violato le regole nell’ultimo fine settimana.

Controlli Coronavirus
Tantissime le denunce nel novero controlli Coronavirus FOTO Getty Images

Tra sabato e domenica ci sono state più di 20mila persone sottoposte a denuncia in seguito ai controlli per la situazione Coronavirus. Ai 9mila di sabato si sono aggiunti altre 11mila individui, e tutti loro non hanno rispettato il decreto del Governo a restare a casa e ad uscire soltanto per motivazioni della massima urgenza.

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Italia | truffe con finte raccolte per donazioni | due arresti

Controlli che, nella sola giornata del 5 aprile, hanno raggiunto la cifra di 186.741. Inoltre ci sono anche 25 persone che hanno violato la quarantena ed altre 47 che hanno rilasciato false dichiarazioni. Problemi anche per quanto riguarda gli esercizi commerciali. Su 66.538 controlli, in 115 hanno ricevuto delle sanzioni amministrative e per 24 è scattata anche la chiusura immediata. Questo rappresenta un boom nel numero di soggetti denunciati a seguito dei controlli Coronavirus. In totale invece i controlli stessi ammontano a 7 milioni dall’inizio della quarantena in tutta Italia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Fiorello Salvini | “Chiese aperte a Pasqua? Si può pregare anche in bagno”

Controlli Coronavirus, si teme per il weekend di Pasqua: “State a casa per il vostro bene”

Certo è che il fine settimana caratterizzato da un bel sole di primavera ha spinto in molti a trasgredire le regole e ad uscire di casa. Ora tutto ciò lascia temere che per il prossimo weekend, in cui si festeggerà la Pasqua, in tanti sceglieranno in maniera incosciente ed irresponsabile di fare lo stesso e di spostarsi. In particolar modo chi ha una seconda casa in delle località di vacanza. Le autorità amministrative nazionali e locali stanno già rivolgendo degli appelli da giorni volti a far si che la gente eviti questo comportamento.

LEGGI ANCHE –> Pasqua controlli | rischio esodo verso le seconde case | “Non fatelo”