Home News Covid 19 Italia | folla in strada a Genova | Toti tuona...

Covid 19 Italia | folla in strada a Genova | Toti tuona “Idioti” FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29
CONDIVIDI

Sconcerto nel pieno dell’emergenza Covid 19 Italia: Genova non risponde all’appello ad essere responsabili. Folla in via Sestri e Toti si infuria.

Covid 19 Italia Genova
Sconcerto nella situazione Covid 19 Italia a Genova Foto dal web

Ha dell’incredibile quanto giunto dalla Liguria, con una foltissima folla a Genova che ha invaso via Sestri nella mattinata di giovedì 3 aprile 2020. Il tutto in piena emergenza Covid 19 Italia e con un decreto apposito che intima a chiunque, da nord a sud, di non uscire di casa se non per motivazioni strettamente urgenti e necessarie.

LEGGI ANCHE –> Bambina morta | stroncata dal Coronavirus in Alto Adige | aveva 5 anni

Infatti il contatto fisico favorisce la già enorme capacità del Coronavirus di diffondersi e di proliferare, facendo nuovi contagi. In particolar modo dall’enorme numero di soggetti asintomaci – malati senza saperlo, in pratica – che c’è in circolazione. Toti parla di “veri e propri idioti che hanno messo in atto un comportamento da irresponsabili. Nelle ultime ore sono giunte delle buone notizie in merito alla lotta alla emergenza Covid 19 Italia. Ora non vorrei che quanto accaduto in via Sestri comprometta tutto. Nei nostri ospedali si continua a morire”. Di seguito il post del governatore della Regione Liguria che spiega quanto successo, sul proprio profilo Facebook.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Allarme dei neurologi: “Il Coronavirus potrebbe infettare il sistema nervoso”

Covid 19 Italia, Genova ieri non ha fatto il proprio dovere

Poi Toti si rivolge direttamente al sindaco di Genova, Marco Bucci, affinché renda a questo punto più rigidi i controlli. Per impedire che un’altra assurdità del genere possa verificarsi ancora. In molti tra le autorità e fra i cittadini veramente responsabili temono che le festività di Pasqua e Pasquetta ormai imminenti possano dare adito ad altri comportamenti “da imbecilli”, come affermato dallo stesso Toti.

LEGGI ANCHE –> Stop ai distacchi di energia per morosità: prorogate le misure Coronavirus

“C’è gente che ancora muore in ospedale, lo volete capire?”

Il governatore si appella al buon senso, facendo riferimento “a medici, infermieri e sanitari che lavorano da settimane senza sosta, mettendo a rischio la propria salute. Prima di uscire e infrangere le regole guardatevi allo specchio e pensate a loro. Nei nostri ospedali ci sono persone ammalate che gioiscono di essere estubate, avendo comunque un casco per la ventilazione in testa, ve ne rendete conto? Vogliamo andare avanti così?”. A Genova c’era stata una diminuzione nei ricoveri da Coronavirus, ma ora ci si augura che quanto successo ieri non contribuisca ad invertire tristemente questa statistica. Il post di rabbia giustificatissima di Toti si conclude così. “Per uscire in sicurezza domani, dobbiamo rigorosamente stare a casa oggi. Non so più come dirlo!”

LEGGI ANCHE –> Lombardia, troppe persone fuori casa: “Travisata la circolare del Viminale”