Famiglia esegue i test del DNA, emerge il terribile segreto che nessuno sapeva

0
6

Una famiglia decide di eseguire i test del DNA per sapere di più sulla loro discendenza, ma emerge un terribile segreto che rischia di distruggere il rapporto tra questi familiari.

Un membro di questa particolare famiglia rivela che sono sempre stati curiosi della loro discendenza, ma che non hanno mai avuto l’opportunità di chiedere ai loro nonni del loro passato. La madre è morta nel 2017 e la famiglia ha sempre giocato sul fatto di avere gli occhi scuri, mentre i loro genitori hanno occhi azzurri. Così hanno deciso di fare dei test del DNA.

Leggi anche -> Coronavirus, padre e figlia 33enne muoiono a distanza di 24 ore

Al liceo a lezione di biologia ci hanno insegnato che un mix del genere non dovrebbe produrre i risultati che ha avuto. Ovviamente è possibile, ma non è molto probabile“, così racconta uno dei familiari. Così hanno acquistato due kit del DNA, uno per loro stessi e uno per il padre. Quanto hanno avuto i risultati, li hanno comparati con quelli del padre e hanno ricevuto la grande sorpresa: non era rivelato DNA in comune. “Questo significava che non c’erano antenati in comune nelle ultime quattro generazioni. I miei genitori sono stati sposati 17 anni anni prima di avere me. Sono stati sposati per 40 anni prima che mia madre è morta, hanno avuto uno splendido matrimonio“, queste le parole di uno dei figli della coppia al Mirror.

Leggi anche -> Padre 27enne muore di Coronavirus 10 giorni dopo la nascita del figlio

Quando hanno chiamato in lacrime il padre per dirgli i risultati, ma lui si è rifiutato di crederci. “Non sono stato in grado di dormire da quando l’ho saputo. Amo l’uomo che ho chiamato padre per tutta la mia vita. Mi è stato vicino per oltre 30 anni in tutti i miei momenti difficili. Amo mio padre e amo mia madre. Ma da dove vengo io?“, le domande sono molte per il giovane e resteranno senza alcuna risposta.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!