Home News Allarme della polizia, volantino truffa sul Coronavirus in tutta Italia

Allarme della polizia, volantino truffa sul Coronavirus in tutta Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:22
CONDIVIDI

Allarme della polizia, volantino truffa sul Coronavirus in tutta Italia. Le forze dell’ordine hanno avvertito in queste ore tutta la popolazione del nostro territorio nazionale.
volantino truffa

La polizia ha lanciato l’allarme in queste ore. Volantini truffa campeggiano negli androni di alcuni palazzi, su tutto il territorio nazionale. Su questi per altro è riportato il logo del Ministero dell’Interno e l’invito, rivolto a tutti, di lasciare le proprie abitazioni.

Leggi anche –> Pavia, 16 vittime di Coronavirus in una casa di riposo: nessun tampone effettuato

Leggi anche –> Coronavirus, medico pianista suona i Queen in ospedale: emozione a Varese

Volantino truffa sul Coronavirus, la polizia lancia l’allarme in tutta Italia

Sono moltissime le città in tutta Italia nelle quali è possibile imbattersi in questi falsi volantini sull’emergenza Coronavirus. Su molti androni di palazzi infatti i condomini si sono ritrovati a leggere una comunicazione recante il logo del Ministero dell’interno che li invitava a lasciare le proprie abitazioni, in attesa che si concludessero le operazioni di controllo da parte delle autorità. Le forze dell’ordine hanno avvertito in queste ore tutta la popolazione che si tratta di una truffa.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

“Si invitano gli eventuali non residenti di questo edificio a lasciare le abitazioni ospitanti per rientrare nel loro domicilio di residenza. Le autorità svolgeranno dei controlli nei condomini e nelle abitazioni private”. Questo è quanto recita il volantino truffa, che subito dopo ricorda anche le pene nelle quali incorre l’eventuale trasgressore delle disposizioni. La truffa potrebbe essere stata organizzata da qualche malintenzionato che ha voluto sfruttare la complicata situazione nella quale versa in nostro Paese a causa dell’emergenza sanitaria per il dilagare da Coronavirus. Probabilmente l’intento era quello di introdursi furtivamente nelle case.

Non è stata sfortunatamente questa l’unica truffa diffusa sul nostro territorio nazionale in queste ore. Un’altra è stata condotta al telefono. Alcuni malintenzionati avrebbero infatti avvisato la popolazione che nel Comune di Ancora alcuni operatori avrebbero consegnato le mascherine a tutte le famiglie porta a porta. Le forze dell’ordine hanno messo in guardia la popolazione invitando a non fare entrare nessuno nelle proprie case, avvisando nel caso il 112.
volantino truffa