Home News Juventus, taglio stipendi Sarri e calciatori: la decisione di Agnelli

Juventus, taglio stipendi Sarri e calciatori: la decisione di Agnelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:11
CONDIVIDI

Una scelta senza precedenti quella della Juventus. Maurizio Sarri insieme ai propri calciatori si ridurranno lo stipendio da marzo a giugno: ecco la nota

Juventus Agnelli
Agnelli (Getty Images)

L’emergenza Coronavirus ha messo in ginocchio anche il calcio italiano. Così la Juventus ha subito pensato alla riduzione dello stipendio dei tesserati della Prima squadra: “In ragione dell’emergenza sanitaria che sta impedendo lo svolgimento dell’attività sportiva ha raggiunto un’intesa con i calciatori e l’allenatore della prima squadra in merito ai loro compensi”. Una scelta davvero senza precedenti con la decisione ufficiale di Andrea Agnelli arrivata in pochissimo tempo. Ora anche gli altri club italiani si potrebbero così adeguare.

LEGGI ANCHE >>>Coronavirus, la Spagna piange 5.690 morti: è seconda solo all’Italia

Se vuoi seguire tutte le ultime notizie selezionate dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Juventus, la nota ufficiale del club bianconero

Il comunicato della Juventus, infine, afferma: “Nelle prossime settimane saranno perfezionati gli accordi individuali con i tesserati, come richiesto dalle normative vigenti. Gli effetti economici e finanziari derivanti dall’intesa raggiunta sono positivi per circa euro 90 milioni sull’esercizio 2019/2020. Qualora le competizioni sportive della stagione in corso riprendessero, la Società e i tesserati negozieranno in buona fede eventuali integrazioni dei compensi sulla base della ripresa e dell’effettiva conclusione delle stesse. Juventus desidera ringraziare i calciatori e l’allenatore per il senso di responsabilità dimostrato in un frangente difficile per tutti”.

Sarri Juventus