Home News Erika Prisciandaro: chi è la giovane promessa della boxe azzurra

Erika Prisciandaro: chi è la giovane promessa della boxe azzurra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:10
CONDIVIDI

Carriera e curiosità sul giovane schermidore Erika Prisciandaro: chi è, la sua storia su Rai Gulp nella trasmissione sportiva “Sport Stories”.

(screenshot video)

La campionessa di pugilato Erika Prisciandaro, 17 anni, di Modugno in provincia di Bari, è protagonista di Sport Stories, il programma di Rai Gulp dedicato ai giovani talenti italiani dello sport.

Leggi anche –> Ilaria Valli: chi è la giovane calciatrice, carriera e curiosità

Figlia d’arte, suo padre Michele è un ex pugile, sua mamma, Mara Vignola, è presidente dell’associazione Asd Boxe Modugno. Nonostante la giovanissima età ha raggiunto incredibili risultati sportivi.

Leggi anche –> Edoardo Cantini: chi è la giovane promessa della scherma italiana

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere su Erika Prisciandaro, giovane pugile azzurra

Erika Prisciandaro ha esordito in questo sport a 13 anni e si è affermata subito nella categoria youth (48 chilogrammi). Ha vinto il titolo di campione italiano di categoria nel 2017, nel 2018 e nel 2019, la Slovakia Box Cup nel 2017, il dual match Italia – Irlanda nel 2018, un bronzo ai campionati europei del 2018. in ultimo, è arrivata l’affermazione lo scorso anno agli Europei di Sofia.

La giovane campionessa barese è stata una delle tre medaglie d’oro conquistate dalla boxe femminile azzurra. Lei – che si presentava favorita ed era la capitana della spedizione – ha battuto nella categoria 48 kg l’irlandese Moorehouse. Le altre due azzurre a vincere l’oro e a permettere all’Italia di conquistare il medagliere sono state Martina La Piana, nella categoria 51 kg, e Daniela Golino, che ha vinto a sorpresa nella categoria 57 kg.