Covid 19 Italia | morire in videochiamata | succede ad una madre con la figlia

0
2

Altra tragedia legata alla situazione Covid 19 Italia. La cosa avviene in un ospedale di Torino ed è una infermiera che lavora da settimane senza soste a parlarne.

Covid 19 Italia
Drammatica testimonianza di una infermiera per quella che è la ennesima tragedia da Covid 19 Italia Foto dal web

L’ennesima tragedia legata all’emergenza sanitaria Covid 19 Italia avviene questa volta all’ospedale ‘Martini’ di Torino. Ne parla una infermiera che in queste difficilissime settimane sta prestando servizio nel locale reparto di terapia intensiva.

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Lombardia | perde intera famiglia “E poi nessuno mi ha controllato”

La donna, Noemi Bonfiglio, afferma di avere assistito ad un evento estremamente triste. “Ho visto una madre dire addio alla propria figlia attraverso una videochiamata. Le due si sono date l’ultimo saluto così”. L’infermiera ha raccontato la cosa sul proprio profilo Facebook, in un post molto lungo e struggente. “Non auguro a nessuno di vedere ciò che sto vedendo in ospedale nelle ultime settimane, ma so che se solo fosse possibile far provare a tutti quell’emozione provata durante quella videochiamata, sarebbero in molti a dire quel ‘ti voglio bene’ in più. Sarebbero in molti ad essere più comprensivi col prossimo”. Queste le sue parole in sintesi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus vaccino | l’Aifa | “Serviranno almeno 2 anni”

Covid 19 Italia, l’ultimo addio tra madre e figlia in videochiamata

La donna riferisce di avere assistito alla scena dal vivo, con mascherina, camice ed altre misure di protezione assolutamente necessarie per impedire il contagio da Covid 19 che in Italia ha fatto ben 5mila infetti tra coloro che fanno parte del personale sanitario. Ci sono anche 36 morti tra i medici che prestano servizio negli ospedali. Il post dell’infermiera si conclude con queste toccanti parole. “Non importa chi venga colpito e a quale età, questo virus molto velocemente separa legami fino a spegnerli anche definitivamente. Non auguro a nessuno di vedere ciò che sto vedendo in ospedale nelle ultime settimane, ma so che se solo fosse possibile far provare a tutti quell’emozione provata durante quella videochiamata, sarebbero in molti a dire quel ‘ti voglio bene’ in più”.

LEGGI ANCHE –> La curva dei contagi è tornata a salire, effetto dell’aumento dei tamponi