Home News Contagi Coronavirus, quanti sono in realtà: un nuovo calcolo

Contagi Coronavirus, quanti sono in realtà: un nuovo calcolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42
CONDIVIDI

A causa dell’emergenza Coronavirus l’Italia, così come gli altri Paesi europei, ha avuto un alto numero di contagi: ma quanti ne sono realmente?

Attualmente come si può leggere dai dati della Protezione civile in Italia ci sono 80.539 casi, ma potrebbe essere molti di più. Finora i tamponi venivano fatti soltanto ai sintomatici e alle persone intorno a chi risultava il Covid 19. Ma ci sarebbero tantissime altre persone che sono state infette e che non sanno di esserlo stato o tutt’ora lo siano ancora.

LEGGI ANCHE >>> Boris Johnson positivo al Coronavirus, caos a Londra


Se vuoi seguire tutte le ultime notizie selezionate dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Contagi Coronavirus, la nuova stima sui contagiati

La Fondazione Gimbe ha provato ad occuparsi di ciò ed ha stimato che oggi in Italia ci sarebbero 208.360 casi. Il calcolo è partito dai dati epidemiologici cinesi che suddividevano così la popolazione infetta: 81% casi lievi, 15% ospedalizzati e 5% in terapia intensiva. Paragonando queste percentuali a quelle in Italia si è visto che ci sarebbero circa 128mila casi sommersi. Sono persone che si trovano a casa, soltanto con febbre o senza alcun sintomo, ma sono state contagiate dal virus. Infine, anche per vedere il tasso di letalità della malattia tutto cambia. Secondo le statistiche si aggira attorno al 10,1%, ma se si aggiungano i casi mai svelati si abbassa drasticamente al 3,9%.