Covid 19 Lombardia | i morti avvolti in lenzuola imbevute di disinfettante

0
5

Il trattamento dei corpi di chi è morto di Coronavirus è estremamente drammatico nella compromessa situazione Covid 19 Lombardia. Le regole da seguire.

Covid 19 Lombardia
Tanti i morti da Covid 19 Lombardia FOTO Getty Images

A Bergamo e provincia la situazione Covid 19 Lombardia ha assunto proporzioni estremamente drammatiche. In più di una circostanza l’esercito ha dovuto raccogliere decine e decine di bare per dare respiro ai cimiteri ed ai forni crematori locali e portare le salme di diverse vittime del Covid-19 in altre località anche in altre regioni.

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Italia | lettera di una dottoressa | “Scampate questo inferno, state a casa”

Ora Utilitalia ha reso noto una serie di regole che tutti gli operatori del settore funebre sono tenuti ad osservare per trattare i cadaveri di chi è morto per colpa della malattia. Questo per evitare di restare contagiati. Sono categoricamente vietati la vestizione (tranne le operazioni di tanacosmesi quali lavaggio, taglio di barba e capelli, di unghie e tamponamento). Ogni corpo deve essere avvolto in un lenzuolo imbevuto di una soluzione disinfettante e riposto poi in una duplice cassa. Le salme vanno manipolate con estrema cura ed il meno possibile. Come riporta il quotidiano ‘Il Messaggero’, “nessun corpo va spogliato dei suoi abiti e va invece avvolto in un lenzuolo imbevuto di disinfettante. L’autorità può anche vietare il rito funebre in caso di diffusione epidemiologica della malattia”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Italia | neonato prende il Coronavirus a 50 giorni | come sta

Vocid 19 Lombardia, le regole rigorose da seguire per l’inumazone dei cadaveri

Una eventuale esumazione del cadavere nei casi di persone uccise da malattie infettive avrà luogo solamente a distanza di due anni dalla avvenuta sepoltura o inumazione. Ed ancora, prima della chiusura definitiva della bara, gli operatori delle pompe funebri dovranno prestare la massima attenzione ad oggetti potenzialmente contaminati dal Covid-19, quali letto, cuscini, lenzuola, comodini od oggetti di uso comune. Qualsiasi cosa va disinfettata, visto che il virus attecchisce su qualsiasi superficie per un periodo che va da ore a giorni. Un consiglio fornito a chi ha perso un proprio caro è quello di svolgere le relative pratiche burocratiche per via telematica. Sia per velocizzare le cose che per evitare il più possibile contatti diretti con le persone.

LEGGI ANCHE –> Burioni sul Coronavirus | “Se continuiamo ad uscire altro che estate”