Coronavirus | Spagna, corpi abbandonati in una casa di cura

0
4

Il Coronavirus sta piegando anche la Spagna, i militari hanno trovato persone anziane abbandonate. A Madrid 19 persone sono morte in una casa di cura.

Sono stati ritrovati dei corpi abbandonati dai soldati spagnoli mentre è in corso la sanificazione di alcune case di cura in cui è arrivato il Coronavirus. In particolare, è investigata una casa di cura di Madrid in cui sono morte la scorsa settimana 19 persone. I corpi delle vittime sono stati lasciati con i loro familiari, mentre i militari pulivano le residenze.

Leggi anche -> Spagna, Coronavirus: decessi record, a Madrid mancano le bare

I militari spagnoli sono stati mobilitati in direzione delle case di cure per anziani dopo che è esplosa la pandemia da Covid-19. Le Autorità Sanitarie Regionali hanno confermato ieri che 21 persone sono morte in una casa di riposo di Alcoy, vicino Alicante. Il posto dove i corpi sono stati ‘abbandonati‘ non sono stati identificati. Il Ministro della Difesa spagnolo Margarita Robles ha parlato con le autorità: “I militari, durante alcune visite, hanno visto persone anziane completamente abbandonate, se non morte nei loro letti. Saremo implacabili e ci assicureremo che i pensionati ricevano le cure che meritano nelle loro residenze. La legge ricadrà su coloro che non si sono attenuti ai propri doveri“.

Leggi anche -> Coronavirus in Spagna: dichiarato lo stato di emergenza, chiusure come in Italia

Le case di cura spagnole sono a rischio

Monte Hermoso, una casa di cura vicino il parco di Madrid Casa de Campo, è stata identificata come la casa di cura in cui ci sono state più morti dovute al Coronavirus; adesso è stata superata dalla residenza di Alcoy. I politici di Madrid ammettono che il 20% delle strutture che si prendono cura di anziani, hanno sperimentato casi di Coronavirus, così è stato riportato al Mirror.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!