Home News Donatella Rettore e il tumore: “Non c’era tempo da perdere”

Donatella Rettore e il tumore: “Non c’era tempo da perdere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:26
CONDIVIDI

“I medici mi dissero che non c’era tempo da perdere”, Donatella Rettore esce allo scoperto e parla della battaglia contro il tumore.

Anticipazioni della puntata finale
(Screenshot Video)

“I medici mi hanno detto di non perdere tempo”, commenta così Donatella Rettore la necessità di operarsi d’urgenza e per la seconda volta nel giro di pochi giorni per il cancro al seno.

Leggi anche –> Donatella Rettore operata d’urgenza: “Abbiate cura dei miei cari”

Intervistata dal settimanale Di Più, la cantante parla per la prima volta dopo l’operazione, ancora febbricitante e con l’impossibilità di muoversi: “Se lo faccio sudo e la ferita deve mantenersi asciutta per potersi rimarginare”.

Leggi anche –> Donatella Rettore, il racconto emozionante sul gravissimo tumore appena operato

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

La battaglia di Donatella Rettore contro il tumore

Una decina di giorni fa, la cantante aveva spiegato ai suoi fan che avrebbe dovuto rioperarsi nuovamente per un tumore. “Mi hanno operato allo Iov” – spiega facendo riferimento all’istituto oncologico vicentino – “Ieri hanno avuto il risultato dell’esame istologico e non va bene. Debbono rioperare e in fretta. Ciao a tutti, vi voglio bene. Abbiate cura di Claudio, Orso, Lupo e Collins”.

Allo stesso settimanale Di Più, ha preso parola anche Gennaro Marchese, amico e truccatore personale della cantante, il quale ha sottolineato come Donatella Rettore abbia scelto di recarsi da sola in ospedale. E aggiunge: “Dopo l’operazione, è stata due notti in una stanza da sola, senza quasi potere avere contatti con nessuno, se non con i medici che la tenevano aggiornata sulla sua condizione”.