Bimbo di 6 mesi colpito da Coronavirus, la mamma rivela i sintomi da non sottovalutare

0
3

Il Coronavirus colpisce un bimbo di soli sei mesi. Il piccolo è inconsolabile e non smette di piangere, la madre rivela quali sono i sintomi che le hanno fatto pensare al virus. 

Laura Pearson, di Cardiff, rivela i sintomi che hanno colpito il suo bimbo di sei mesi, che è risultato positivo al Coronavirus. Il piccolo Gruff è inconsolabile e piange dal dolore mentre combatte con la febbre a 39, così racconta al Mirror la giovane madre. La donna di 35 ha rivelato che suo marito è stato il primo a prendere il Covid-19.

Leggi anche -> Regno Unito in quarantena per il Coronavirus: Johnson si è deciso

La mia metà ha iniziato a sviluppare sintomi per primo. Aveva la temperatura alta, i brividi, dolori muscolari e un leggero raffreddore. Non era niente di grave però così lo abbiamo isolato nella camera degli ospiti al meglio delle nostre possibilità, anche se con un bambino piccolo è più facile a dirsi che a farsi“, così racconta Laura. Il giorno dopo, però, anche il piccolo Gruff ha iniziato a manifestare i sintomi del Coronavirus. “Ha iniziato a avere una tosse molto secca e poi la sua temperatura è salita“. La coppia di genitori hanno contattato il medico di base, che ha detto loro di monitorare le condizioni del piccolo. Ma quando la temperatura ha superato i 39 gradi, si sono recati all’Ospedale del Wales a Cardiff. All’arrivo sono stati visitati da un triage Coronavirus.

Leggi anche -> Mamma sopravvissuta al Coronavirus, appello ai genitori: ecco cosa dovete sapere

I sintomi del Coronavirus nei bambini

Il bimbo presentava seriamente i tipici sintomi del Coronavirus, ma dopo essere stato accuratamente esaminato, è stato detto a Laura e a suo marito di portare il bimbo a casa e tenerlo in isolamento per due settimane. Ora, il piccolo Gruff sembra aver recuperato dai suoi sintomi. “Adesso sia Gruff che il mio partner stanno meglio, il pericolo maggiore è solo che possa prendermi anch’io il Covid-19. Il nostro bambino è passato da essere molto felice e sveglio, a sembrare senza vita. Noi genitori dobbiamo essere molto attenti“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!