Home News Brescia, appello per fermare il Coronavirus: chiudere tutto

Brescia, appello per fermare il Coronavirus: chiudere tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28
CONDIVIDI

Un nuovo appello per fermare il Coronavirus arriva da Brescia: bisogna chiudere tutto e si deve evitare di uscire di casa, dicono i medici.

(FREDERIC J. BROWN/AFP via Getty Images)

Da Brescia un disperato appello a chiudere tutto, quantomeno in Lombardia, di fronte al diffondersi del Coronavirus. Lo afferma Sergio Cattaneo, primario di Cardiorianimazione degli Spedali Civili di Brescia.

Leggi anche –> Ernesto Parli, chi è il suocero di Adriana Volpe morto per Coronavirus

Le terapie intensive della Lombardia – spiega – “non hanno più posti. Il mio appello alle istituzioni è quello di chiudere tutto. Non si può continuare a far circolare le persone”.

Leggi anche –> Coronavirus Russia: medico “untore” rischia il carcere

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chiudere tutto: da Brescia appello per fermare il Coronavirus

(VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

Paolo Terragnoli, primario del Pronto soccorso della Clinica Poliambulanza, si accoda all’appello: “E’ finito il momento di uscire, bisogna stare a casa e va chiuso tutto”. Quindi ribadisce: “Aumentano sempre più i giovani contagiati. Bisogna chiudersi in casa”. Insomma, il Coronavirus non sembra risparmiare nessuno e bisogna prendere decisioni drastiche per evitare di favorirne la diffusione.

I numeri della provincia di Brescia sono preoccupanti con 4648 contagi e con 594 morti. I guariti finora sono poco più di un migliaio. Il prefetto di Brescia, Attilio Visconti, spiega che per il momento non rivivremo le scene viste a Bergamo: “L’intesa con la Diocesi sta permettendo di portare le salme nelle chiese dei paesi. Al momento non c’è necessità dell’intervento dell’Esercito”.

14enne bloccata dal Coronavirus