Coronavirus: morta a Brescia la cassiera di un supermercato

0
7

Morta a Brescia la cassiera di un supermercato: aveva contratto il Coronavirus e da inizio settimana era a casa con febbre alta, oggi il decesso.

(MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Si aggrava il bilancio delle vittime da Coronavirus in Italia e purtroppo va registrano che sono sempre più le professioni a rischio in questi giorni.

Leggi anche –> Esselunga cambia orario fino al 3 Aprile | Ecco i nuovi orari d’apertura

Non solo personale medico-sanitario, dove si registrano ormai l’8-9% dei contagiati complessivi da Coronavirus, ma anche dipendenti di uffici ancora aperti al pubblico, come la posta, e di supermercati.

Leggi anche –> Coronavirus, litiga al supermercato e tossisce in faccia alla cassiera

Se vuoi seguire tutte le ultime notizie selezionate dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Cassiera di supermercato si ammala di Coronavirus e muore

(Marco Di Lauro/Getty Images)

Proprio di questi minuti è infatti la notizia che c’è la prima vittima tra gli operatori del settore della grande distribuzione alimentare. Ancora una volta in Lombardia, a Brescia, il Coronavirus fa un’altra vittima in un settore a rischio. Infatti, una dipendente del supermercato della catena Simply Market è morta, dopo essere risultata positiva al Coronavirus.

Il supermercato da questa mattina è chiuso e vengono fatte tutte le verifiche di rito sia all’interno che tra i dipendenti. Effettuata tra l’altro la sanificazione della struttura. La donna deceduta aveva 48 anni e lavorava come cassiera. Era a casa da inizio settimana con febbre alta. Le sue condizioni si sono aggravate nella notte e in mattinata è deceduta.