Home News Omicidio-suicidio, sette corpi trovati in casa: uomo stermina la famiglia

Omicidio-suicidio, sette corpi trovati in casa: uomo stermina la famiglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:39
CONDIVIDI

Un terribile caso di omicidio-suicidio, in cui un uomo si è ucciso dopo aver ammazzato la moglie e altre 5 persone. Sono ancora aperte le indagini. 

Un uomo sembra aver ucciso sua moglie, la suocera e altri quattro familiari prima di togliersi la vita, così riporta il Mirror. Ancora da stabilire il perché della causa degli omicidi commessi da Larry Ray, di 66 anni. Ray avrebbe ucciso prima sua moglie Jeanie, di 67 anni, e poi la suocera Helen Mason di 93 anni, nella loro casa in North Carolina.

Leggi anche -> Marito scoperto dalla moglie: ha preso il Coronavirus in viaggio in Italia con l’amante

Dopo aver ucciso la madre e la suocera, Larry Ray ha ucciso Lisa Mansfield, di 54 anni, e suo marito Ellis Mansfield, di 73 anni, nella loro casa. Poi è stato il turno di John Paul Sanderford, di 41 anni, e Nicole Sanderford, di 39 anni, mentre il loro figlio di 16 anni si è chiuso nell’armadio. Il ragazzo è riuscito a chiamare la Polizia, che quando si è recata sul luogo ha trovato i sette corpi, incluso quello di Ray, nella provincia di Raleigh.

Leggi anche -> Coppia uccide ragazza alla pari, la torturavano da mesi e abusavano di lei

Il figlio più piccolo dei Sanderford, un adolescente di 13 anni, fortunatamente non era in casa al momento della sparatoria e, pertanto, si è salvato. Lo sceriffo Mike Roberson ha rivelato: “Le nostre più sincere condoglianze vanno ai familiari e agli amici delle vittime in questa terribile tragedia. Perdere un familiare è devastante, ma perderne diversi nello stesso giorno è inimmaginabile“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!