Home News Bambina malata | vomita tutto quello che mangia | “Dobbiamo fare presto”

Bambina malata | vomita tutto quello che mangia | “Dobbiamo fare presto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:57
CONDIVIDI

Il caso di una bambina malata ha posto molte domande ai medici. La piccola non può mangiare nulla senza che lo rigetti. Purtroppo deve nutrirsi solo così.

bambina malata
Una bambina malata deve nutrirsi con un tubo per 16 ore al giorno FOTO viagginews

La piccola Bella Cole, di Great Baddow, nella regione inglese dell’Essex, può nutrirsi solamente di latte, attraverso un tubo applicato su di lei per 16 ore al giorno. E vomita ogni giorno. Il collegamento avviene con il suo intestino tenue.

LEGGI ANCHE –> Sta bene la bambina affetta da Coronavirus a 50 giorni | ma ci sono altri casi

Bella Cole, di Great Baddow in Essex, può ottenere solo i nutrienti di cui ha bisogno attraverso un tubo che è collegato al suo intestino tenue per 16 ore ogni notte per nutrire lentamente il suo latte. Purtroppo vomita con una media di dieci volte quotidianamente, per colpa dei reflussi gastrici. Non vi è alcun motivo medico diagnosticato per il quale la bambina malata faccia questo. I dottori pensavano per l’appunto che si potesse trattare solamente di un brutto caso di reflusso. Ma ora credono che ci sia una profonda intolleranza radicata. I suoi genitori stanno raccogliendo dei fondi allo scopo di pagare delle costose cure che potrebbero aiutare la piccola. Bella nacque prematura a sole 37 settimane e pesava pochissimo. La madre racconta che, giunta a 21 giorni di vita, la bambina malata non faceva riscontrare alcun aumento di peso. Ogni volta che mangiava, restituiva puntualmente tutto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Obi-Wan Kenobi | anziana pensa sia Sant’Antonio “Lo prega da anni” FOTO

Bambina malata, per nutrirsi le serve un tubo impiantato nell’intestino

Da allora la bimba si nutre attraverso un tubicino che passa attraverso il naso oltre la gola e scende nello stomaco per darle il suo latte. Tutto inutile però, perché Bella vomita anche così. Poi tale metodo è stato sostituito con un altro tubo che aggira lo stomaco per andare direttamente nell’intestino tenue. Il quale non è comunque un organo di conservazione. Per questo motivo la nutrizione ricopre 16 ore e deve essere lenta e delicata. Avviene durante la notte, quando la bimba dorme. La cosa è diventata talmente una abitudine da non arrecare più alcun fastidio o preoccupazione nei genitori. “Ma dobbiamo fermare questa sua malattia altrimenti quando diventerà più grande potrebbe seriamente non essere in grado di mangiare”, afferma la madre. La famiglia spera di potere trovare un buon consulto privato, dal momento che Bella è inserita in una lista d’attesa molto lunga che richiederebbe di aspettare per almeno un anno, per quanto riguarda il servizio sanitario nazionale.

LEGGI ANCHE –> Mamma morta | bambina di 2 anni trovata abbracciata al corpo

Serve una costosa operazione per cambiare le cose

Ci vorrà un intervento chirurgico che richiederà una spesa di 8mila sterline, al cambio poco meno di 8500 euro. E questo solo per una prima operazione, perché poi potrebbero volerci altri soldi. I genitori della bambina hanno individuato una clinica in Austria alla quale rivolgersi. A volte ci sono tracce di sangue nel suo vomito. “Questo è il motivo per il quale non possiamo attendere un anno”, dicono i suoi genitori. Poi Bella è affetta anche da ritardo dello sviluppo, e per colpa di questo ha imparato in ritardo a camminare ed a parlare. Ma nonostante tutto lei sorride sempre. Ha 3 anni e mezzo e sta cercando di farsi strada. “È davvero una bimba felice. Fino ai 2 anni non ha mai camminato o parlato, però da allora di progressi ne ha fatti. Purtroppo cresce molto lentamente”.

LEGGI ANCHE –> Madre uccide figlia | complice il compagno straniero | “Lesioni orribili”

Preoccupa quanto sta accadendo per il Coronavirus

L’epidemia da Coronavirus che imperversa nel mondo preoccupa la mamma ed il papà di Bella. Questo sarà un aspetto da tenere attentamente in considerazione. La sua famiglia spera che l’operazione prevista possa aiutare la loro figlioletta a cambiarle la vita in meglio. Il tasso di successo registrato per lo svezzamento dei bambini dipendenti dal tubo ammonta al 90%. “Vogliamo toglierle quel tubo perché è una forte limitazione per lei. Per fortuna alla scuola materna tutto il personale si assicura che Bella non venga mai esclusa e che si unisca all’ora della merenda, anche se non mangia. Si spera davvero in un mutamento in meglio per lei.

LEGGI ANCHE –> Mamma uccide figlia | le aveva chiesto dei cereali | “Era un clone”