Coronavirus, nuovo appello di Fontana: “Fatelo per voi e per gli altri”

0
5

“Fatelo per voi e per gli altri, restate in casa”, il nuovo drammatico appello del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, per fermare il Coronavirus.

(screenshot video)

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha lanciato un nuovo appello ai suoi corregionali: “Restate a casa. Per adesso ve lo chiediamo ma, se si dovesse andare avanti, domanderemo al governo provvedimenti più rigorosi”.

Leggi anche –> Coronavirus: 250 malati curati con il farmaco Tocilizumab

Nel suo appello ha proseguito: “Non vi stiamo chiedendo un sacrificio così, ma per salvare delle vite umane. Ogni uscita di casa è un rischio per voi e per gli altri”.

Leggi anche –> Remdesivir: il nuovo farmaco antivirale per curare il Coronavirus

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Appello drammatico di Fontana per fermare il Coronavirus

(ALFREDO ESTRELLA/AFP via Getty Images)

La situazione è davvero drammatica, ha spiegato Fontana: “Purtroppo i numeri del contagio non si riducono, continuano ad essere alti. Fra poco non saremo più nelle condizioni di dare una risposta a chi si ammala”. Tra le iniziative messe in campo anche quella di richiamare medici e infermieri in pensione: “Credo che questi operatori sanitari debbano sentire il dovere di mettersi di nuovo a disposizione di quella missione che hanno svolto nella loro vita”.

L’appello si estende anche a chi opera nel privato, poi viene tracciato un bilancio sul nuovo ospedale in costruzione: “Il lavoro va avanti bene. La speranza di realizzare a breve l’ospedale in fiera è sempre più concreta”. La Lombardia è di gran lunga la regione italiana più colpita dal Coronavirus: a oggi infatti si conta oltre la metà dei contagi e addirittura un terzo dei decessi.