Coronavirus, picco previsto domenica 22 marzo: il dato

0
2

L’emergenza Coronavirus non si arresta, anzi domenica prossima, 22 marzo, sarebbe previsto il picco se gli italiani continueranno a rispettare le norme

L’Italia continua a combattere senza sosta l’emergenza Coronavirus. Secondo quanto riferito dall’edizione odierna de “Il Corriere della Sera” il picco, ossia il punto più alto della curva epidemica, potrebbe arrivare domenica 22 marzo se gli italiani hanno saputo rispettare le regole. La previsione arriva attraverso lo stesso di modelli matematici, come il “tasso di contagiosità”, che riesce a capire quante persone sono state infettate da un soggetto positivo. Il tutto dipende dalle caratteristiche biologiche del virus, ma anche dal livello di densità della popolazione, cioè quante persone si possono incontrare e a quanto a lungo.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Berlusconi dona 10 milioni di euro alla Regione Lombardia

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus, la previsione sul picco

Come rivelato dall’edizione odierna, inoltre, de “Il Corriere della Sera” se la previsione dovesse essere corretta, il sistema sanitario italiano potrebbe giovarne assolutamente. Ma per tornare alla vita quotidiana bisognerà aspettare un po’ di tempo con nuove terapie farmacologiche e un vaccino. I numeri di ieri sull’emergenza Coronavirus sembrano più incoraggianti rispetto ai giorni scorsi e potrebbe esserci il picco a breve.