Home News Coronavirus: paziente torinese giudicato guarito è ancora positivo

Coronavirus: paziente torinese giudicato guarito è ancora positivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38
CONDIVIDI

Paziente torinese giudicato guarito è ancora positivo al tampone per il Coronavirus, ma i medici rassicurano: “In questi casi è normale”.

(ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

Caso anomalo di Coronavirus in Italia: non si tratta, spiegano i medici, di una recidiva, ma di un fatto in qualche modo normale. Il “paziente uno” torinese, dichiarato “guarito” dopo diversi test e cure, è risultato ancora positivo.

Leggi anche –> Coronavirus, morti 2 dipendenti delle Poste: “Chiudiamo gli uffici”

Il tampone al manager 40enne ha evidenziato un basso grado di positività al Covid-19. Il professor Giovanni Di Perri, virologo e responsabile Malattie infettive dell’Amedeo di Savoia getta acqua sul fuoco: “Confermiamo che però è guarito”.

Leggi anche –> Coronavirus Lombardia | “Medici ed infermieri come se fossero in guerra”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il caso del paziente torinese di nuovo positivo al Coronavirus

(VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

Non si tratterebbe di nulla di anomalo, stando a sentire il virologo: “In questi casi è abbastanza normale che ci sia una fase di oscillazione fra negatività e positività, succede in tutte le infezioni”. Insomma, nulla di preoccupante ma fatto sta che il paziente uno, ormai da settimane infetto, dovrà restare in isolamento in ospedale.

Il manager avrebbe dovuto essere dimesso in questi giorni, ma invece il ricovero verrà prolungato. Solo successivamente i medici eseguiranno un ulteriore test di controllo “per avere la totale sicurezza prima che possa uscire finalmente dall’ospedale”. Dunque, la fase di remissione completa dalla malattia è tutt’altro che certa.

Coronavirus Italia