Home News Test rapido per il Coronavirus pronto a Pavia: basta un’ora per il...

Test rapido per il Coronavirus pronto a Pavia: basta un’ora per il risultato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:25
CONDIVIDI

I ricercatori del San Matteo di Pavia e dello Spallanzani di Roma hanno creato un test molecolare in grado di identificare il coronavirus in un’ora.

Farmaco Coronavirus

I ricercatori del San Matteo di Pavia e dello Spallanzani di Roma hanno concluso gli studi su un esame molecolare effettuato tramite prelievo di sangue che permette di identificare rapidamente la contrazione del Coronavirus. In questo momento i risultati degli studi sono al vaglio delle autorità ed entro la fine di marzo proprio il San Matteo di Pavia dovrebbe avere a disposizione il test per velocizzare le diagnosi del Coronavirus.

Leggi anche ->Coronavirus, pronto un test molecolare rapido: risultato entro un’ora

Si tratta di un grande risultato, visto che con i tamponi in uso al momento ci vogliono dalle 5 alle 7 ore per ottenere un risultato. Il test sul sangue, invece, permette di ottenere un risultato entro un’ora. Questo fa sì che i medici dell’ospedale possano decidere con maggiore velocità come agire sui pazienti, il che riduce i tempi d’attesa e permette anche di controllare un numero maggiore di pazienti al giorno.

Leggi anche ->Coronavirus Serie A | Gravina | “Possibile campionato su due stagioni”

Coronavirus, soddisfazione per il test rapido

Raggiunto da ‘Il Post‘, il professor Fausto Baldanti, docente di Microbiologia e Microbiologia clinica, ha espresso tutta la sua soddisfazione per il risultato ottenuto: “Soddisfazione che il San Matteo, come lo Spallanzani, siano stati scelti come centri di rifermento”. Anche i vertici dell’ospedale hanno spiegato come i ricercatori si sono messi all’opera subito: “Ci siamo attivati non appena sono state rese pubbliche le informazioni sulla sequenza genetica del virus, collaborando con i Centri di riferimento italiani e statunitensi per sviluppare test molecolari veloci e accurati per fronteggiare questa emergenza sanitaria”.

In conclusione, gli stessi dirigenti hanno dichiarato: “Riteniamo di fondamentale importanza sviluppare un test per l’identificazione del Coronavirus in grado di fornire risultati precisi in tempi rapidi e orientare al meglio le decisioni cliniche”.