Home News Coronavirus Italia | il messaggio sul pannolino “Andrà tutto bene” FOTO

Coronavirus Italia | il messaggio sul pannolino “Andrà tutto bene” FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:41
CONDIVIDI

“Andrà tutto bene”, è il singolare messaggio per infondere fiducia sulla crisi Coronavirus Italia. Un neonato veste un pannolino davvero particolare.

coronavirus italia neonato
Il messaggio contro il Coronavirus Italia sul pannolino di un neonato FOTO viagginews

Forse non poteva esserci messaggio più tenero e capace di colpire l’attenzione di tutti noi, alle prese con l’emergenza Coronavirus Italia. All’ospedale ‘Niguarda’ di Milano qualcuno ha applicato un pannolino ad uno dei piccolo pazienti all’interno del reparto di neonatologia.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, il governo Conte vara il decreto Cura Italia

LEGGI ANCHE –> L’esperto | “Atteso picco da 30-40 mila contagi da Coronavirus in Italia”

Ed il piccolo, inconsapevole del significato profondo delle parole che sta veicolando in questo modo così bizzarro ed anche divertente, è già diventata una star del web. Il messaggio sul pannolino è prettamente anti-Coronavirus e recita tre semplici parole. “Andrà tutto bene”. Fa da sfondo il disegno di un arcobaleno. Un modo bello di fare coraggio e di infondere fiducia nelle persone, provate fino oltre al limite del drammatico da questo incubo spuntato fuori dal nulla. La pagina Facebook dell’ospedale Niguarda ha pubblicato lo scatto in questione, realizzato dall’Associazione amici della neonatologia del Niguarda.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Chi l’ha Visto | ospite positivo al Coronavirus in studio | stop al programma

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, l’accusa della dottoressa: “Colpa di chi non rispetta i divieti”

Coronavirus neonato, il messaggio che ci dà coraggio

Purtroppo non mancano le storie tragiche, che giungono quasi tutte dalla cosiddetta zona rossa. Tutta la Lombardia in particolare vede in atto una crisi sanitaria senza pari. Mancano i posti letto in ospedale per quanto riguarda i reparti di terapia intensiva. C’è bisogno anche di macchinari per la respirazione ed il personale medico ed infermieristico. Intanto il divieto di circolare se non dietro permesso appositamente compilato e solo per motivi strettamente necessari, oltre alla raccomandazione da rispettare al massimo di evitare i rapporti diretti, ha portato al verificarsi per l’appunto di gravi drammi. Ci sono persone che hanno visto un proprio caro morire e restare in casa per oltre un giorno. Questo a causa delle difficoltà nel recuperare i corpi, sia dalla burocrazia per le limitazioni del caso. E c’è chi ha perso i propri cari nel giro di poche ore. Così come non mancano anche casi di neonati affetti da Coronavirus.

coronavirus neonato
Il messaggio contro il Coronavirus sul pannolino di un neonato FOTO viagginews