Home News Damiano Tommasi, chi è: storia del presidente dell’AIC

Damiano Tommasi, chi è: storia del presidente dell’AIC

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:32
CONDIVIDI

Questa sera sarà presente a Che tempo che fa il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori Damiano Tommasi. Scopriamo insieme la sua storia.

Con l’interruzione del campionato calcistico in Italia è stato necessario l’intervento del presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi, per placare i tumulti che stavano nascendo sia per strada che sul web. Ma scopriamo insieme tutte le curiosità sul personaggio che si cela dietro il grande nome di Tommasi.

Damiano Tommasi, carriera e vita privata

Nato a Negrar nel 1974, Damiano Tommasi cresce con un’immensa passione per il gioco del pallone, dimostrando un innato talento. Dopo un’adolescenza passata nella squadra del suo piccolo paese, il giovane Damiano viene notato dal Verona che decide di portarlo nelle giovanili come difensore, oltre che centrocampista. Dopo un triennio di fuoco, il giovane Tommasi esordisce come professionista con la maglia degli scaligeri e diventa uno dei motori scatenanti che porterà i gialloblù in Serie A. Spostatosi alla Roma, passa con la squadra giallorossa ben dieci stagioni, dove si distingue per la sua versatilità e intelligenza, per poi cambiare diverse squadre e fermarsi momentaneamente nel 2015 a causa di un brutto infortunio al ginocchio. Eletto presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, sempre nel 2015 viene inserito nella Hall of Fame della Roma.

La vita privata

Lontano dai microfoni e dalle telecamere, Damiano è sempre stato molto riservato per quanto riguarda la sua vita sentimentale. Sappiamo che dal 1996 è sposato con Chiara, ex compagna di scuola con la quale ha consacrato il suo amore. La coppia ha avuto cinque bellissimi figli: Emanuele, Susanna, Beatrice, Camilla e Samuele, nato nel 2010.