Vaccino Coronavirus, test positivo sui topi in UK: “A giugno pronto per gli uomini”

0
6

Un gruppo di ricerca britannico fa passi avanti sul vaccino: il test sui topi ha dato risultati positivi, al via le sperimentazioni sulle scimmie.

In varie parti del mondo si stanno facendo progressi per quanto riguarda la sperimentazione di vaccini che possano contrastare il Coronavirus. Molto incoraggianti sono i passi avanti fatti in Israele, dove hanno confermato che molto presto si partirà con la sperimentazione sugli esseri umani. Segnali incoraggianti arrivano anche dalla Gran Bretagna dove un’equipe di scienziati ha ottenuto risultati molto positivi dalla sperimentazione sui topi.

Leggi anche ->Vaccino Coronavirus, da Israele confermano: “A breve test sull’uomo”

Intervistato dal tabloid britannico ‘Express‘, il ricercatore capo dell’Imperial College London , Il Dottor Paul McKay, ha dichiarato: “Ho ottenuto risultati dopo un mese che ho infettato i topi, il vaccino funziona molto, molto bene”. Al momento il suo team sta lavorando in sinergia con un’equipe di studiosi a Parigi per verificare che lo stesso funzioni anche sulle scimmie.

Leggi anche ->Coronavirus, vaccino: “Ci lavorano in tanti, entro un anno lo avremo”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Vaccino Coronavirus: “Entro giugno potrebbe essere pronto”

Proprio i test che le due equipe effettueranno sulle scimmie saranno decisivi per un permesso alla sperimentazione sugli esseri umani. Tra gli animali, infatti, i primati sono quelli che hanno un sistema immunitario più simile al nostro e se un vaccino funziona su di loro c’è una buona possibilità che sia lo stesso per gli esseri umani. Lo stesso McKay ha infatti dichiarato: “Se otterremo i fondi per i test clinici sugli esseri umani, il vaccino potrebbe essere pronto per giugno”.