Rugani Coronavirus, la fidanzata Michela: “Non è vero che sono contagiata”

0
2

Daniele Rugani è risultato positivo al coronavirus. Così la fidanzata Michela Persico ha voluto precisare tutta la situazione sul suo profilo Instagram: ecco il messaggio

Rugani

Daniele Rugani è stato il primo calciatore della Serie A risultato positivo al coronavirus nonostante fosse asintomatico. Così la stessa fidanzata del difensore della Juventus, Michela Persico, ha voluto precisare sul suo profilo Instagram le dinamiche: “Io oggi preferivo restare in silenzio per la situazione delicata in cui mi trovo e ci troviamo. Poi ho cambiato idea vedendo un servizio e leggendo tanti commenti. Hanno dato una notizia falsa: io sto bene e non ho nessun sintomo. Mi dispiace poter leggere messaggi di conforto, quando ad oggi sto bene. Dovessero esserci sviluppi in tal senso e ve lo comunico. Io sono a casa, mentre Daniele rimarrà alla Continassa in quarantena per 15 giorni”.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Conte: “Stanziati 25 miliardi per fronteggiare l’emergenza”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rugani Coronavirus, la precisazione della Juventus

Nella serata di ieri il club bianconero, inoltre, ha pubblicato un comunicato ufficiale: “A seguito della notizia di ieri, relativa alla positività al Coronavirus-COVID 19 del calciatore Daniele Rugani si specifica che 121 persone, fra calciatori, membri dello staff, dirigenti, accompagnatori e dipendenti di Juventus stanno osservando un periodo di isolamento domiciliare volontario, in osservanza a quanto richiesto dalle autorità sanitarie in base alle disposizioni attualmente vigenti”.

Così come il presidente Agnelli che ha svelato in un video-messaggio: “Anche io, da ieri sera, sto osservando un periodo di isolamento volontario. Ma dobbiamo e vogliamo fare di più: ed è per questo che con i nostri ragazzi abbiamo lanciato una campagna dei raccolta fondi”. L’iniziativa è destinata a raccogliere fondi per la Regione Piemonte e l’acquisto di dispositivi medici.