Home News Coronavirus | Sarta dal cuore d’oro: cuce mille mascherine, poi le regala

Coronavirus | Sarta dal cuore d’oro: cuce mille mascherine, poi le regala

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:16
CONDIVIDI

Con l’emergenza Coronavirus c’è  bisogno di mascherine anti-virus per proteggersi dalla pandemia. In momenti così tesi c’è ancora gente che si fa avanti, come una sarta pugliese che si sta facendo in quattro per aiutare. 

In Italia l’emergenza per il Coronavirus è quanto mai seria. In uno stato di pandemia, emerge la necessità di indossare mascherine e guanti per proteggersi dal virus e dalla possibilità del contagio. In una situazione così seria però c’è qualcuno che si sta facendo avanti, mettendo a disposizione tutto ciò che ha. Questo è il caso di Ilaria Coppola, una sarta di Gallipoli, che ha lasciato perdere gli abiti da sposa, per realizzare mascherine anti-virus.

Leggi anche -> Tremenda ipotesi sul Coronavirus | “Resteremo chiusi in casa fino ad agosto”

La sarta, definita dal ‘cuore d’oro‘ dalle sue allieve, distribuirà le mascherine gratuitamente agli anziani, alle persone sole o più esposte al virus. Per i bambini, inoltre, sta realizzando anche mascherine colorate. Da giorni nel suo laboratorio di sartoria si è creata una catena di montaggio, sono già state realizzate oltre mille mascherine in pelle d’uovo, un tessuto sterilizzabile a qualsiasi temperatura. Il laboratorio è aperto dalle 11 di martedì per realizzare le mascherine. L’aiuto è stato chiesto anche dai farmacisti, che sono sprovvisti degli ausili protettivi. “Questa mattina ho finito la quarta sfornata di mascherine e da martedì scorso, da quando mi è venuta l’idea di come potermi rendere utile in un momento così drammatico per la vita sociale di tutta la nostra comunità, ne avrò prodotte oltre mille. Sono stanca, ma soprattutto molto soddisfatta, mi bastano solo poche ore di sonno e per il resto sono pronta alla mia missione che faccio con immenso piacere mettendo a disposizione quella che è la mia arma migliore: il mio lavoro che amo e che è al servizio di tutti perché tutti insieme ne usciremo e batteremo il Coronavirus. E tutto andrà bene”, questo dichiara Ilaria Coppola.

Leggi anche -> Coronavirus, le radiografie ai polmoni: “Conseguenze drammatiche”

Coronavirus chiusi casa

Ora sono alle prese con le consegne. Questa notte una doccia, un bel bicchiere di latte e caffè e poi un’altra sformata di mascherine pronte per essere regalate. Sono fatte di un materiale in cotone molto resistente e sterilizzabile a qualsiasi temperatura. Una volta ritirata la mascherina si può far bollire e, facendo questa operazione ogni sera, la si può riutilizzare“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!