Home News Coronavirus, la Protezione Civile: “Mantenere distanze anche in famiglia”

Coronavirus, la Protezione Civile: “Mantenere distanze anche in famiglia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:22
CONDIVIDI

Nel corso della conferenza stampa quotidiana il Capo della Protezione civile Angelo Borrelli ha raccomandato ulteriori accortezze per contrastare la diffusione del Coronavirus. 

“Dobbiamo fare tutti un sacrificio i in questo periodo che è stato dato. La regola è mantenere le distanze, anche in famiglia. È nell’interesse di ognuno di noi”. Così ha detto il Capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, commissario governativo per l’emergenza Coronavirus, rispondendo alle domande dei giornalisti nel corso del consueto punto stampa giornaliero. “Capisco che in famiglia si tende ad allentare le barriere difensive – ha aggiunto Borrelli -, mi permetto di consigliare un po’ di sana prudenza, che fa bene a tutti”.

Leggi anche –> Covid-19 Italia: i dati del contagio da Coronavirus del 12 marzo 2020 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Gli ultimi dati della Protezione civile

Lo stesso Borrelli ha fatto presente che “in questo periodo stiamo registrando una contrazione delle donazioni di sangue. È una cosa fondamentale che avviene in assoluta sicurezza quindi facciamo un appello a tutti: continuate a donare il sangue che è fondamentale per salvare vite umane”.

Quindi ha aggiornato il drammatico bollettino dell’emergenza Coronavirus. “Nelle ultime ventiquattro ore sono stati 213 i guariti da coronavirus e 188 i morti – ha detto -. Sono 12.839 i malati di Coronavirus in Italia, 2.214 in più di ieri. In terapia intensiva ci sono 1153 pazienti e 6650 i ricoverati”.

Per il resto, “vogliamo implementare la distribuzione di mascherine, fino ad arrivare ad un milione – un milione e mezzo al giorno”. E “abbiamo letto di questo farmaco contro l’artrite all’ospedale Cotugno di Napoli, è stato giudicato utile per superare la fase critica della malattia. Da parte dell’Aifa so che si stanno facendo studi e a breve, massimo dieci giorni, si potrà avere un riscontro, mi auguro di poter apprezzare presto i risultati”.

Leggi anche –> Farmaco anti Coronavirus distribuito gratis negli ospedali italiani

Leggi anche –> Coronavirus | “Sono ammesse le attività motorie all’aperto”

EDS