Stupro e abusi: Harvey Weinstein condannato a 23 anni

0
3

Il noto produttore di Hollywood Harvey Weinstein condannato a 23 anni per stupro e altri reati sessuali dopo la denuncia delle attrici.

Harvey Weinstein è stato condannato a 23 anni di carcere. Il 24 febbraio, il 67enne è stato dichiarato colpevole di reato sessuale di primo grado e stupro di terzo grado.

Leggi anche –> Harvey Weinstein riconosciuto colpevole di aggressione e stupro 

Rischiava fino a 29 anni di carcere e poco fa è stata emessa la condanna nei suoi confronti dal giudice James Burke, il quale ha dichiarato: “Questa è la tua prima condanna, ma non è il tuo primo reato”.

Leggi anche –> Harvey Weinstein, malore dopo la condanna: ricoverato in ospedale

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La lettura della sentenza: condannato Harvey Weinstein

Il noto ormai ex produttore di Hollywood versa in condizioni fisiche non ottimali e già dopo la richiesta di condanna di 15 giorni fa era stato ricoverato. I reati contestati risalgono agli anni 2006-2013, e avevano suscitato grande clamore sull’onda del movimento Me Too. All’udienza di oggi era presente anche una delle donne che in passato avevano accusato l’ex produttore di violenza e stupro.

La donna sosteneva di essere stata violentata da Weinstein, inoltre oggi in udienza c’era un’attrice che ha testimoniato che Weinstein si sarebbe masturbato di fronte a lei e l’avrebbe tentata di violentare sette anni fa. Tra le testimoni presenti, infine, l’attrice di Soprano’s Annabella Sciorra, che è stata una testimone chiave nel processo per le accuse di aggressione sessuale aggravata.