Home News L’ex tronista di Uomini e Donne Leonardo Greco ha il Coronavirus

L’ex tronista di Uomini e Donne Leonardo Greco ha il Coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41
CONDIVIDI

Leonardo Greco, ex tronista di Uomini e Donne, ha il Coronavirus: il giovane stava male da alcuni giorni per una sospetta polmonite.

(screenshot video)

Anche l’ex tronista di Uomini e Donne, Leonardo Greco, ha il Coronavirus. Il giovane si era sottoposto al tampone, risultato negativo, ma le sue condizioni destavano più di qualche sospetto.

Leggi anche –> Ex tronista grave in ospedale: sintomi del Coronavirus, tampone negativo: sto malissimo

Il 37enne aveva confidato sui social: “Vi parlo dal letto dell’ospedale Sacco mentre scrivo ho le lacrime agli occhi, ho bisogno dell’ossigeno per non avere problemi a respirare, ho continuamente febbre,ho una polmonite interstiziale”.

Leggi anche –> Chi è Barbara De Santi, la dama del trono over rivale di Gemma

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’appello di Leonardo Greco dopo la diagnosi di Coronavirus

I medici hanno così voluto vederci chiaro, sottoponendo a nuovi esami Leonardo Greco. Nelle scorse ore, è arrivata così la conferma che l’ex tronista di Uomini e Donne è positivo al Coronavirus. “La solidarietà fa bene al cuore e all’anima e aiuta a sconfiggere questa maledetta bestia nera, il Covid-19”- ha scritto Leonardo Greco sui social – “Sì, perché oggi è arrivata la conferma della mia positività. Lo dico senza vergognarmene, senza aver paura, lo dico solo per far riflettere le persone”.

Quindi ha proseguito lanciando l’appello a restare a casa: “Questo virus colpisce chiunque, indistintamente dal colore della pelle, dal peso del portafoglio, dall’età. Per questo adesso bisogna stare uniti e volersi bene senza discriminazione. E’ una lotta che riguarda tutti noi, ma che va affrontata con buon senso, intelligenza e amore.”. Già in precedenza aveva sottolineato come “non è un gioco non è uno scherzo non si ammalano solo ‘i vecchi’… pensate a voi pensate a vostri cari… l’unico modo per aiutarci è stare a casa”.