Coronavirus, il messaggio del premier Conte agli italiani: “Ce la faremo”

0
4

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ringrazia gli italiani per i sacrifici di questi giorni di piena emergenza Coronavirus e apre uno spiraglio all’ottimismo.  

“Ringrazio tutti gli italiani per i piccoli e grandi sacrifici che stanno compiendo in questi giorni. Rimaniamo distanti oggi per abbracciarci con più calore e per correre insieme più veloci domani. Ce la faremo”. Così scrive su Facebook il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in queste ore drammaticamente segnate dalla diffusione del Coronavirus da un capo all’altro dell’Italia, con le conseguenze che ormai tutti ben conosciamo.

“Ai tanti cittadini preoccupati per il lavoro, per le loro attività, alle mamme, ai papà, ai nonni e agli amici che oggi devono rimandare il loro abbraccio – aggiunge il premier -, voglio dire che lo Stato non si dimentica di voi: è al vostro fianco oggi e lo sarà domani”.

Leggi anche –> 2.000 nuovi casi in 24 ore: il Coronavirus non si arresta

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il ringraziamento al paese nella morsa del Coronavirus

Nel corso della videoconferenza con la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, il premier Giuseppe Conte ha espresso apprezzamento “per la disponibilità della Commissione ad esaminare le richieste dell’Italia” alle prese con l’epidemia di Covid-19 “con un approccio aperto e costruttivo”, come riporta la dichiarazione congiunta diffusa al termine del colloquio.

Inoltre, l’inquilino di Palazzo Chigi “si compiace dell’atteggiamento positivo della Commissione e della sua intenzione di utilizzare tutti gli strumenti a disposizione per affrontare le conseguenze economiche della crisi da Coronavirus”. La Commissione ha infatti confermato che la flessibilità prevista dal patto di stabilità “verrà usata appieno” e che sarà applicato il regime degli aiuti di Stato per le “circostanze eccezionali”, in aggiunta al varo di un’iniziativa dedicata a sostenere la “liquidità” delle imprese. Quanto ai “dettagli tecnici” dell’iniziativa, saranno “chiariti entro la fine della settimana”.

Leggi anche –> Coronavirus, l’ex ministro della Salute Grillo: “Rischiamo un’esplosione”

Leggi anche –> Coronavirus: tra quanto tempo sarà pronto un vaccino – VIDEO

EDS