Home News Anna La Rosa, chi è: carriera e curiosità sulla giornalista Rai

Anna La Rosa, chi è: carriera e curiosità sulla giornalista Rai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:14
CONDIVIDI

Carriera e curiosità sulla giornalista Rai Anna La Rosa, esordi e successo: le controversie televisive e i programmi più amati.

(screenshot video)

Classe 1955, Anna La Rosa è uno dei volti storici del giornalismo della Rai, entrata a far parte della redazione politica del TG2 già a inizio anni Novanta.

Leggi anche –> Stefano Remigi, chi è il figlio del noto cantante: curiosità e vita privata

Tra gli altri ruoli ricoperti, c’è quello di responsabile dell’ufficio stampa del Ministero del Lavoro e del Ministero dei Beni Culturali. Si occupa anche di informazione medico-scientifica e sanitaria.

Leggi anche –> Enrica Bonaccorti, chi è: età, vita privata e carriera della conduttrice televisiva

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Anna La Rosa: cosa sapere su di lei

Per tale ragione, collabora con la rivista scientifica statunitense CellR4 e viene nominata nel 2010 Responsabile dell’Informazione della “Cure Focus Research Alliance”. Da metà anni Novanta è caporedattore del secondo canale Rai, nominata responsabile della struttura “Società, Informazione, e Speciali” di RAI 2. Realizza una serie di programmi molto importanti di informazione. Nel 1995 realizza un rotocalco televisivo di politica parlamentare italiano, teleCamere, di cui sarà conduttrice. Due anni dopo, dà vita a teleCamere Salute, che andrà in onda fino al 2015.

Dall’ottobre 1998 si occupa del Palinsesto Notturno della RAI ed è vice-direttore di RAI Notte. Negli anni diventa anche un punto di riferimento nel servizio pubblico per quanto riguarda il giornalismo parlamentare. Nel 2017 partecipa come concorrente alla dodicesima edizione del talent show Ballando con le stelle. Al centro di un’indagine del pm di Potenza Woodcock, a fine novembre 2006 l’Ordine dei giornalisti del Lazio ha sospeso Anna La Rosa dall’Ordine per 4 mesi. Alla fine quella vicenda verrà archiviata. Docente di Giornalismo politico all’Università di Tor Vergata e di Giornalismo televisivo alla Luiss, ha ricevuto diversi riconoscimenti per il suo lavoro.