Scuole chiuse fino al 4 maggio: l’ipotesi vagliata dal Ministero dell’Istruzione

Scuole chiuse fino al 4 maggio: Repubblica ipotizza alcuni scenari se dopo il 3 aprile l’epidemia del Coronavirus non dovrebbe subire un rallentamento.

Le scuole potrebbero non riaprire il 3 aprile? Ormai, come sappiamo, tutta l’Italia è Zona Rossa e ciò significa che anche le scuole di ordine e grado saranno chiuse su tutto il territorio nazionale fino a quella data.

Leggi anche–> Coronavirus, l’annuncio choc di Conte: tutta l’Italia è Zona Rossa

Scuole chiuse fino al 4 maggio: l’ipotesi del Ministero

E’ il quotidiano Repubblica che ipotizza  – su circolare del Ministero – tre scenari per il rientro a scuola dei milioni di studenti che in questi giorni stanno frequentando le lezioni on line o le cui famiglie si sono organizzate tra chat di gruppo, fotocopie e mail.

Leggi anche–> Scuole chiuse oltre il 15 marzo per Coronavirus, si va verso la proroga

Visto che ieri sera è stata confermata l’idea della chiusura fino al 3 aprile,  una prima ipotesi è che il ritorno tra i banchi possa essere lunedì 6, ma da giovedì 9 a martedì 14 aprile ci sarebbero le vacanze di Pasqua. Difficile quindi pensare che si vada a scuola solo per tre giorni, quindi si fa largo la seconda ipotesi di prolungare il periodo di sospensione fino al 15 aprile. Un terzo scenario previsto dal Ministero è quello invece in cui – nel caso in cui l’epidemia non dovesse subire un arresto significativo – il rientro a scuola sarebbe previsto addirittura per lunedì 4 maggio. Ribadiamo che si tratta appunto di supposizioni in base a come si evolverà la situazione e che di ufficiale non c’è ancora nulla.

Sempre secondo la circolare, saranno i docenti ad anno scolastico ormai quasi agli sgoccioli a valutare i docenti  “senza istruire particolari protocolli che sono più fonte di tradizione che normativa”. 

Questo invece il testo integrale del Ministero.